x

x

Piccolo grumo sangue esterno sulle feci?

Buongiorno Dottori e buon Lavoro sempre!
SOFFRO DI SANGUINAMENTI DURANTE LA DEFECAZIONE SPORADICI DA CIRCA 6 ANNI
Vi scrivo per chiedervi informazioni riguardo i miei sanguinamenti durante la defecazione (Sangue rosso vivo che ricopre esternamente le feci)
Premetto che ,che ho fatto due volte la Rettoscopia,almeno 6 visite periodiche(trimestrali) dal Colonproctologo,una ricerca del sangue occulto circa 5 mesi fa,e le analisi della Calprotectina fecale.
Esami risultati negativi.
Mi sono state riscontrate emorroidi INTERNE di 3 e 4 grado
Mi e' capitato in questi giorni di sanguinare durante la defecazione (forse il cambio di temperatura improvviso,forse il prosciutto crudo e cotto mangiato il giorno prima)
Ho notato che addirittura ho sporcato i Boxer di sangue anche se non tantissimo..
Le emorroidi possono sanguinare anche senza DEFECARE?
Ho inoltre notato che all'esterno delle mie feci c'era un piccolo grumo di feci (circa 0,5 CM)piu' scure che forse contenevano sangue piu' scuro...Potrebbe dipendere dal sanguinamento dell'emorroidi interne che ha sporcato le feci ?Spero di essermi spiegato...Insomma non era Melena ma solo un piccolo grumo forse di sangue un po' piu' scuro...
Il mio dottore di base mi ha detto che sono le emorroidi interne che sanguinando le sporcano e che diventano scure perchè il sangue non avendo defecato subito non e' uscito subito con le feci..
Il Colonproctologo mi ha detto che la Melena e' un'altra cosa e di stare tranquillo che un piccolissimo grumo (visti i molteplici controlli a me fatti)dipende solo dal sanguinamento intrerno delle emorroidi

Aggiungo che l'ultima visita dal Colonproctologo l'ho fatta solo 2 mesi fa e che ha riscontrato solo emorroidi dopo esplorazione rettale.
Che vado in bagno regolarmente come sempre,che non ho diarrea e che ho il solito appetito...anzi da quando ho smesso di fumare mangio ancor di piu'!
Siete d'accordo anche voi con i medici ai quali mi affido
[#1]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 207 8
Per emorroidi di terzo e quarto grado penso sia necessario prendere in considerazione l'opzione chirurgica . Per quanto riguarda il sanguinamento non si parla di melena nel suo caso. Infine le emorroidi possono sanguinare in ogni momento anche in assenza di evacuazione.

Dr. Roberto Rossi

[#2]
dopo
Utente
Utente
quindi quel piccolo grumo di sangue all'esterno delle feci dipende dal sanguinamento delle emorroidi cosi' come detto dal vostro collega giusto?
[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno vi scrivo per togliermi una curiosità,o meglio una piccoila preoccupazione...Venerdi' sono andato nuovamente dal Colonproctologo a seguito sanguinamento a fine defecazione di colore rosso vivo...Il medico mi ha detto che la causa del sanguinamento sono le mie emorroidi di secondo e terzo grado e NON DI QUARTO GRADO come scritto precedentemente.
Sto sanguinando da circa 6 giorni non tutti i giorni ,sempre a fine defecazione quando sforzo un pochettino(sempre sangue rosso vivo che sporca la tazza o la carta igienica)
Ora vi chiedo:
VA BENE ARVENUM 500 6 compresse al giorno ?
Posso continuare con 6 compresse dato che ogni tanto sanguino ancora?
E' vero che le emorroidi durante una crisi di sanguinamento possono sanguinare anche per 10 e piu' giorni?

Grazie di cuore e buon lavoro
[#4]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 207 8
Non possiamo in questa/ sede discutere le terapie dei Colleghi. Le emorroidi possono sanguinare anche per lunghi periodi. Personalmente difendo che le emorroidi con ripetuti sanguinamenti debbano essere trattate chirurgicamente,magari con un interventi mini invasivo come la THD

Cosa sono le emorroidi? Sintomi, cause, cura, rimedi e prevenzione della malattia emorroidaria. Quando è necessario l'intervento chirurgico o in ambulatorio?

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio