Utente
Salve Dottori.
Da una settimana avverto dei disturbi nella zona anale. I sintomi sono per lo piú molto prurito, dolore, lieve, nella defecazione e nell'uso di carta igienica. In quest'ultimo il dolore puo farsi piu acuto. Inoltre, non so se riconducibile ai sintomi gia elencati, avverto due piccole linee aulla pelle esterna che pero non causano molto dolore al tatto. Avverto anche un senso di bruciore e come una sensazione di " pressione " al livrlla anale. Premetto che ho avuto sanguinamenti anali per un breve periodo, che sembravano spariti dopo una consultazione con il medico ed una adeguata cura a basa di crema e alimentazione.
La scorsa settimana sono apparsi questi sintomi quasi dal nulla, tuttavia senza sanguinamenti. Lavo la zona una se non piu volte al giorno, cammino almeno 30 min al giorno il tutto abbinato ad un'almimentazione sana. Inoltre, al momento della camminata, i sintomi si fanno piu fastidiosi per i primi minuti poi si placano un poco. Stare seduto non ha dato fastidio sino a ieri. Non avverto tuttavia emorroidi esterne.
Premetto che ho gia preso appuntamento con il medico curante ma volevo anche un'altro parere professionale..
A cosa possono essere riconducibili questi sintomi?
Grazie anticipatamente Dottori

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<<A cosa possono essere riconducibili questi sintomi?>>

... a delle ragadi anali.

Ovviamente attenda la conferma della visita!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Salve Dottore,
Innanzitutto La ringrazio per la Sua veloce risposta.
Dopo aver postato la domanda mia madre ha controllato la zona e si possono intravedere " macchie giallastre " in certi punti.
Crede possano essere conseguenza delle ragadi?
La ringrazio ancora

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
È possibile,
... Ma non è sua madre che deve controllare, ... bensì il suo medico!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it