Utente
Salve
vi espongo la mia situazione al quanto strana, e'un po di tempo che ho problemi digestivi flatuenza e stipsi premetto che vivo a Londra dove lo stress ti uccide, prima di trasferirmi qui ormai da due anni ho avuto un periodo piu o meno simile, ho consultato due gastroenterologi diversi che mi hanno sentenziato colon irritabile, ho iniziato ad assumere antispasmodici ma niente mi faceva effetto. Ho consultato un terzo gastroenterologo che mi ha invece diagnosticato un appendecite curata con normix e poi operata. Devo ammettere che dopo la cura col normix sono stato decisamente meglio,nonostantebin fino a tre mesi fa, quando ho iniziato ad avere gli stessi sintomi. Meteorismo difficolta'digestive, stipsi.preciso che non ho diarrea ne vomito ne febbre ma sto perdendo tanto peso. Mi sono recato da un gastroenterologo qui che anche lui mi ha detto colon irritabile.Sono onesto non credo di avere questa sindrome. A parte qualche dolorimo al fianco destro e stipsi non ho male alla pancia ne ho alternanza d alvo o cose cosi, comunque ho preso antispasmodici e macrogol che mi ha drletto lui..ma ovviamente niente i sintomi ci sono..ho appena fatto analisi del sangue ed intolleranze a glutine o lattosio e non ce un vero alimento che mi scatena crisi o cose cosi..la cosa che piu mi fa star male e'il non riuscire ad andare in bagno perche'credo che poi gonfiori e meteorismo derivino da quello,mangio molta frutta e verdura e bevo tanta acqua ma le mie feci sono sempre dure e caprine, faccio poca attivita'fisica nonostamte faccia un lavoro fisico mi sveglio alle 4 e ritorno alle 4 o 5 a casa. Vvorrei che mi aiutaste a capire se possa essere un tumore o cose del genere..vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, non pensi a cose più gravi, se lei ha perplessità sulla diagnosi di colon irritabile e non ha miglioramenti con le terapie elargite dai gastroenterologi consultati, credo sia utile anche per il suo benessere psicologico oltre che ai fini diagnostici, sottoporsi ad una colonscopia e vedrà che se non si dovesse evidenziare nulla di quello che può sospettare,anche le cure potranno avere un effetto migliore sui suoi disturbi.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
Salve Dottore

la ringrazio per avermi risposto, volevo fare la colonoscopia ma data la mia giovane eta'30 anni nessuno me la prescrive neppure i medici che ho consultato, vorrei sapere che idea si e'fatta sulla natura del mio problema visto i sintomi elencati.Grazie. ho visto che esercita a Lecce io sonp nativo e ho vissuto per 28 anni ad Ostuni.Grazie

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Penso che il suo problema sia compatibile con una forma di colon irritabile o con una colite. Nulla di grave, ma la colonscopia ovviamente se i disturbi continuano, la tranquillizzerebbe per sgombrare anche la sua mente da altri dubbi.
Saluti e difenda le sue origini quasi salentine.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza