Utente
Buongiorno Dottori,

sono un ragazzo di 23 anni vi scruivo perche 5 giorni fa mi sono recato al prontosoccorso in quanto dopo un evaquazione di un pezzeto di feci appiattito e non molto largo mi sono accorto della presenza di una buona quantità di muco mischiato a tracce di sangue erano piu filamenti all'interno del muco riscontrato. al prontosoccorso mi hanno visitato l'addome che è risultato facilmente palpabile e trattabile e mi hanno fatto un esplorazione rettale con un dito che non ha riscontrato ne tracce di sangue ne altro l'ampolla rettale era vuota, poi sono stato sottoposto ad un esame del sangue che ha riportato tutti i valori nella norma ad eccezione dei leucociti risultati a 12.1 contro un massimo di 11.0 e il valore AST risultata a 123 contro un massimo di 45. Il chirugo mi ha rimandato al giorno dopo dicendomi che era presente il gastroenetrologo e mi avrebbe visitato lui. Mi sono ripresentato il giorno successivo e mi ha visitato indicando che il mio addome e facilmente trattabile, il fegato e la milza sono nei limiti e mi ha effettuato anche lui un esplorazione rettale con il dito e non ha riscontrato ne sangue ne altro ha indicato ampolla rettale vuota e ipertono sfinterico.

Piu di 4 anni fa mi sono sottoposto ad una colonscopia che ha riscontrtato un iperplasia linfioide nodulare dell'ileo secondo il medico che mi ha visitato si trattava di colon irritabile da li non ho mai avuto evaquazioni ben formate ho sempre alternato feci molli (diarrea) a feci piu solide ma sempre con un forma appiattita sia quando erano piu dure che quando si presentavano poltacee assomigliano ad un cinturino, piatte da entrambi i lati come rettangolari. sono nella maggior parte dei casi accompagnate da del muco giallo/arancione a volte anche piu sul rosso. inoltre ho gonfiore alla parte destra dell'addome e sono molto preoccupato, Ad aprile dell'anno scorso ho effettuato una ricerca del sangue occulto su 3 campioni tutti negativi questa è la prima volta che vedo del sangue e sono davvero preoccupato tempo di avere un tumore da qualche parte. Inoltre ho effettuato a Novembre un ecografia dell' addome che non ha riscontrato particolari anomalie.

secondo voi c'è la possibilità che io abbiamo un tumore all'intestino visto il sanguimento? il gastroenterologo che mi ha visitato ha detto che essedno che ho effettuato la colonscopia 4 anni fa non necessitavo di una nuova ora in quanto troppo presto secondo lui è vero?

Grazie Mille e buon proseguimento di giornata.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessun tumore. Solo colon irritabile e non ha necessità di una nuova Colonscopia.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Buona sera dottore, prima di tutto grazie tante per il riscontro da parte sua.

Sono molto preoccupato per il sangue di colore rosso brunastro che ho riscontrato nell feci era mischiato a muco quindi era muco con tracce ematiche e non vorrei mai che si tratti di un polipo o di un tumore gia avanzato inoltre le mie feci sono piatte piatte da ormai 1anno circa sempre ho letto che nel colon irritabile non esiste sanguinamento e inoltre ho sempre dolori al fianco destro e alle costole secondo lei sono a rischio? Ho sempre letto che muco mischiato a sangue e sintomo specifico di tumore al colon non ho mai effettuato altre indagini endoscopiche l ultima come dicevo 4 anni fa inoltre mi preoccupa anche il valore del ast del fegato ho paura che sia metastatizzato puo essere? So che per la mia giovane eta e difficile che ci sia il tumore ma questo sanguinamento da cosa puo essere portato? Lui con l esplorazione rettale non ho individuato ne emorroidi ne ragradi o ulcere con il dito quindi quelle sono gia da escludere corretto? Inoltre essendo che ho un ipertono sfinterico puo essere quella la causa delle reci piatte o e un polipo?

Grazie mille e buon proseguimento

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ha riferito lo stesso disturbo a luglio dello scorso anno. Se avesse avuto un tumore non saremmo qui a parlarne.....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dottore.

Non posso darle torto i disturbi sono sempre gli stessi praticamente cambia qualcosina. La differenza sostanziale pero è che a luglio non avevo riscontrato del sangue visibile a occhio nudo invece 5 giorni fa si è la prima volta che mi capita non l ho mai visto nella mia vita per quello sono cosi allarmato lei cosa pensa possa essere portato questo sangue? Come le ho detto il medico quando ha introdotto il dito non ha riscontrato sangue ne nient altro quindi ho paura che la causa sia piu in dentro e per quello che penso al tumore e ho molta paura

Lei cosa ne pensa?

Grazie mille e buon proseguimento

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si può pensare semplicemente a piccole emorroidi....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

ma il Gastroenteorologo introducendo il dito non ha sentito nulla, può essere che si trovino piu in alto, stessa cosa per le ragradi? perchè lui accennava a qualcosa del tipo se non ricordo male che secondo lui essendo che ho un ipertono sfinterico può essere che sia saltat aqualche ragrade e si è lesionato e di conseguenza ho perso sangue, io ho davvero il terrore di avere un tumore, ma quando è cosi visibile il sangue, anche se sul rosso scuro da dove può provvenire?

Grazie Mille e buon proseguimento di giornata.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Le piccole emorroidi possono non essere percepibili all'esplorazione rettale ....

Non pensi ad altro...


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Grazie mille dottore, ultima cosa prima sono andato al bagno e passando la carta igienica ho notato puntini rossi inoltre oggi sono andato dal medico di famiglia e dice che non devo fare nulla neanche un accertamento mi ha solo prescritto una visita proctocologica che farò il 9 di marzo e troppo tardi secondo lei visti i sintomi? Mi preoccupano queste feci a cinturino sottili sottili e inoltre tutto questo sangue io quando l ho perso il sangue non ho accusato dolore e non ho sforzato e possibile escluderlo proprio del tutto l ipotesi tumore visti tutti questi sintomi?


Grazie mille e buon proseguimento

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi dispiace, ma ritorniamo sempre sullo stesso argomento. Non c'è via d'uscita e non riesco più ad aiutarla......


Auguroni


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

io la ringrazio vivamente per il suo aiuto apprezzo davvero cio che sta facendo per me, come ha capito ho proprio il terrore di questa malattia ma non sono pronto per una cosa del genere, i due sintomi che mi fanno piu paura di tutti sono le feci piatte paitte a nastro e il sagune che ho risocntrato che continuo a veder eanche quando non vado di corpo tra l'altro perchè da ieri vedo che appoggiando la carta igienica sul ano togliendo ci sono dei puntini orssi li può essere solo un irritazione?


La ringrazio e resto in attewsa di un suo riscontro

grazie mille e buon proseguimento

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non possono continuare a dire sempre le stesse cose. Nessun brutto male.

Il consulto non può dire altro



Auguroni

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Buongiorno <dottore,

grazie mille ancora per il riscontro da parte sua.

Il mio medico di famiglia non mi ha prescritto alcuna indagine approfondita ne colonscopia ne altro solo oggi un ecografia intestinale per verificare la situazione. Secondo lei questo esame è utile a qualcosa?

Grazie Mille e Buon proseguimento di giornata

[#13] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

le scrivo per aggiornarla in merito all'ecografia intestinale effettuata:

Il fegato è normale per dimensioni,profilo e margini, presenta ecostruttura omogenea ed è privo di lesioni focali. Le vie bilari intra ed extra epatiche non sono dilatate. la colecisti ha dimensioni e profilo normali,presenta pareti sottili e non contiene materiale litiasico. Il pancreas è normale per dimensioni ed ecostruttura.
I reni sono normali per sede,dimensioni ed ecostruttura e presentano mantello corticale di spessore conservato. la cavità calico-pieliche non sono dilatate e sono prive di contenuto litiasico.
La milza presenta ecostruttura e dimensioni nei limiti di norma. L'aorta è regolare per calibro e decorso.
La vescica, ben distensibile, presenta pareti normali e prive di vegetazioni endoluminali,in assenza di contenuto litiastico. la prosstata presenta dimensioni ed ecostruttura nei limiti di norma. Le vescichette seminali sono normali. Non versamenti nello scavo del Douglas.
L'esame dell'intestino, pur in presenza di modesto meteorismo, risulta tecnicamente soddisfacente. La peristassi è ocunque vivace e senza particolarità, Non si evidenziano raccolte o anomale quantità di liquido tra le anse. Non immagini US riferibili a processi espansivi a livello intestinale, nè aspetti riferibili a IBD. Non segni US suggestivi per appendicopatie o diverticolite in atto.

Lei cosa ne pensa dottore? vista anche la perdita di sangue con muco e l'aspetto delle mie feci di cui le avevo parlato?

Resto in attesa

Grazie mille e buon proseguimento di giornata.

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ecografia negativa ed eseguire almeno una rettoscopia...


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

ho prenotato per il 09.03.2016 una visita proctocologica, credo che la rettoscopia sia compresa in quella visita se non sbaglio.

Mi conferma?

Grazie Mille e buon proseguimento di giornata.

[#16]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La visita proctologica comprende l'esplorazione con anuscopio o rettoscopio.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

le scrivo per aggiornarla sulla mia situazione.

Non mi sono più accrto della presenza di sangue all'interno delle feci ma il muco colog giallo e a volte arancione scuro è sempre presente. Le mie feci sono sempre molli da ormaiu piu di 2 settimane.

2 giorni fa mi sono recato dal gastroenterologo il quale mi ha visitato e controllando il mio percorso medico quindi viste tutt ele visite che ho fatto fino ad ora mi ha rassicurato dicendomi che sencondo lei non ho ne un iBD ne tanto meno un tumore. Mi ha effettuato un esplorazione rettale con il dito e ha detto che ha riscontrato feci normoconformate e delle piccole emorroidi interne. La cosa stra è che quando ero stato al pronto soccorso per quel sanguinamento di cui le avevo parlato non mi avevano risocntrato emorroi può essere che si sono sbagliati? Mi ha prescritto un esame del sangue per controllar eil valore dell'ast e capire se scende e inoltre una calprotectina fecale. lei dice che se questi valori rientrano nella norma non ho nulla e inoltre dice che non necessito di una colonscopia.

Inoltre poggi andando in bagno ho emesso feci sempre molli con dei pezzettini all'interno piccoli più duri e formati del diametro di una matita più scuri con del colorito rossastro all'interno e avvolti da del muco arancione scuro, può essere del sangue? inoltre vi erano anche dei pezzettini rossi solidi che strisciati sulla carta lasciavano un alone rosso

cosa potrebbe essere quel colorito risocntrato?

grazie mille e buon proseguimento di giornata.

[#18]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
É dal luglio 2015 che quasi tutti i suoi consulti sono rivolti a chiedere sempre la stessa cosa.......Deve cercare di uscire da questo incubo.


Auguroni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#19] dopo  
Utente
Ha perfettamente ragione dottore!!! Infatti sto iniziando delle sedute per farmi aiutare e mi sono iscritto in palestra in quanto dicono chep uo tornare utile per sfogare il tutto!!! Le chiedo una sola cosa quel colorito rossastro delle feci che le ho descritto prima potrebbe essere sangue o posso stare tranquillo?

Grazie mille ancora e buon proseguimento!

[#20]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non pensi assolutamente al sangue.....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
Utente
Grazieee mille dottore non ci penso piu allora? Un ultima informazione lei cosa ne pensa del mio valore del ast trovato a 123 con un massimo di 45?

Grazie mille e buon proseguimento!

[#22]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Da ricontrollare...senza allarmismi.


Auguroni

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it