Utente
Salve,
sono un uomo di 38 anni.
Un mese fa ho avvertito dolori fastidiosi all'ano e tastando la regione vicino l'ano ho sentito una piccola pallina; il dottore di famiglia visitandomi ha detto che si trattava di una piccola emorroide interna mentre il proctologo dice che forse è un piccolo ascesso.
Mi ha prescritto flagyl per 5 giorni e una pomata estrema ittolo. Dopo 4 giorni di cura il fastidio è quasi scomparso e la pallina non la sento quasi più.
Poteva non trattarsi di ascesso? o magari preso in tempo è guarito?
sono preoccupato nel caso si debba intervenire chirurgicamente.
grazie mille.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, ritengo che il proctologo sia lo specialista più esperto e quindi di credito alla sua diagnosi, ritorni comunque a controllo per avere conferma della patologia.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
ma è possibile che essendo piccolo l'ascesso guarisca con l'antibiotico?

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Si è possibile.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente
salve dottore,
ho passato la visita di controllo dopo una settimana di antibiotico e il proctologo mi ha confermato di non sentire più nulla e che l'ascesso è passato ma che potrebbe comunque ritornare.
Resta pero' che mi capita di sentire l'ano indolenzito dopo esser andato in bagno. A cosa puo' essere dovuto?E' normale?
Mi scusi ma sono preoccupato (ed ipocondriaco), tra l'altro a fine mese ho un viaggio e ho paura di stare male all'estero.
grazie mille

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Si purtroppo l'evenienza della recidiva esiste. Se il proctologo per il momento l'ha tranquillizzata potrà allora affrontare il viaggio programmato. Se dovesse ripresentarsi sfortunatamente il problema all'estero dovrà rivolgersi al ps di riferimento.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#6] dopo  
Utente
ma questo indolenzimento che permane è normale in quanto magari la zona è ancora in fase di guarigione?
oppure è già la recidiva che si sta ripresentando?

[#7]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se è stato visitato, bisogna pensare che é in via di guarigione.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza