Utente
Buongiorno, vi scrivo in quanto da una settimana e mezza mi è spuntata una emorroide esterna; mi spiego, presumo sia esterna, in quanto è visibile ad occhio nudo ed è all'esterno dell'ano, un rigonfiamento bluastro delle dimensioni di una biglia (più o meno). Avevo iniziato una cura che feci qualche anno fa per la stessa emorroide, perchè è identica a quella che uscì qualche anno fa ; Arvenum 500 6 cps per 3 giorni, poi 4 per 5 giorni e crema Proctosedyl.
Inizialmente sembrava stesse andando tutto bene, si era sgonfiata e non mi causava più dolore, ma da qualche giorno si è leggermente gonfiata ed è dolente. La mia dieta è bilanciata, assumo molte fibre e molta acqua, poichè nell'ultimo periodo ho sofferto di ragadi; mi chiedo, questo rigonfiamento di cui vi parlo, è grave? Potrò riuscire a farlo rientrare grazie a questo tipo di cure? Il 3 settembre avrò il controllo proctologico per verificare lo stato delle ragadi, perciò riuscirò a farmi visitare dallo specialista.
Grazie in anticipo per l'ascolto

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile utente.
Dalla descrizione sembrerebbe un ematoma perianale, spesso, questo, viene confuso con la trombosi emorroidaria.
La formazione dell'ematoma e la successiva coagulazione del sangue avviene a carico di vasi venosi che si trovano sul margine esterno dell'ano. In alcuni casi, la sintomatologia dolorosa è così intensa da richiedere un' incisone e mungitura del coagulo.
Ritengo necessaria una visita diretta per una conferma della diagnosi e per iniziare una opportuna terapia.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Ma questa incisione è una operazione? Oppure una cosa che si fa a livello ambulatoriale? Serve tanto per riprendersi? Io avrei anche lo sport da seguire, non posso mollare proprio ora... Non riesce ad assorbirsi con Arvenum e questo tipo di terapia?

[#3] dopo  
Utente
Comunque i dolori sono piú che sopportabili, sto bene, non ho dolori lancinanti ecco.
Spero che il proctologo possa aiutarmi quando ci andrò, fra 2 settimane, spero che magari la cosa si risolva anche spontaneamente.
Potrebbe succedere?

[#4]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
L'incisione si fa a livello ambulatoriale, ma sembrerebbe non necessaria nel suo caso. Non facciamo prescrizioni a distanza, ma oltre al farmaco citato potrebbe essere utile aggiungerne altri. I tempi di riassorbimento spontaneo sono lunghi, la terapia farmacologica aiuta, ma non li riduce di molto. Chi la visiterà saprà darle tutte le informazioni necessarie
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#5] dopo  
Utente
Ma per tempi lunghi parliamo di mesi o settimane? Giusto per capire.
In ogni caso fra due settimane come le dicevo sarò visitato.
Intanto, lo sport posso continuarlo?

[#6]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Settimane!
Certo!, ma eviti sforzi che aumentano la pressione addominale(pesistica, etc. etc.)
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#7] dopo  
Utente
Faccio atletica, corro e basta. Da poco sono stato operato per varicocele, perciò sono ancora in assestamento, faccio camminate al momento.
Peró generalmente corro e basta, al massimo esercizi di salti sui gradoni, sennò generalmente ripetute sui 400/500 metri

[#8]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Nessuna controindicazione.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#9] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore, sono ritornato a prendere 6 cps di Arvenum 500 al giorno, perchè sembrava si stesse sgonfiando, invece si gonfia e si rigonfia.
Però ho notato che non è più bluastra come una settimana e mezza fa, è solo un rigonfiamento che si vede dilatando i glutei per mostrare l'ano, La pallina è morbida al tatto e poco dolente; ma di che grado potrebbe essere? Non bisognerà operare, vero?
Saluti