Utente 163XXX
Salve dottori,
sono da anni che soffro di ragadi anali, in particolare la prima visita l'ho effettuata 2 o 3 anni fa in cui appunto mi era stata diagnosticata una ragade della commessura posteriore e mi era stata prescritta una terapia con Levorag per circa un mese.
Purtroppo il problema continuò a persistere e per via dell'inizio degli studi universitari tralasciai il problema ignorandolo. Ultimamente la frequenza delle irritazioni, dolore, perdita di sangue è aumentata e cosi ho deciso di effettuare una nuova visita presso un altro centro.
Diagnosi riconfermata: ragade anale della commessura posteriore.
Questa volta come terapia mi è stato assegnato l'utilizzo di un detergente Vitgase, Olio Vea e l'utilizzo di dilatatori anali (dilatan) di 2 misure, tutto ciò per la durata di un mese.
Purtroppo la visita è stata molto veloce e non ho avuto modo di chiedere in cosa consistono questi dispositivi.
Volevo pertanto chiedervi, se possibile, se la terapia indicata è adatta e in che modo potrebbero curare il problema questi dilatatori?(come agiscono)
Inoltre per la posologia non me la scrisse ma me la disse a voce, ed ora non ricordo bene, mi ricordo che era 2 volte al giorno per circa 10 minuti l'utilizzo del dilatan ma non ricordo il detergente e l'olio se lo devo utilizzare 2 volte al giorno o una.
Vi ringrazio per l'attenzione,
Buon lavoro e cordiali saluti

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Se e' presnte ipertono dello sfintere ci sono buone probabilita' che la terapia si efficace, soprattutto grazie ai dilatatori. Qualora fallisse, esistono altre opzioni. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 163XXX

Salve, la ringrazio per la risposta.
Ho acquistato ieri i vari medicinali e stamane è arrivato Dilatan ma non mi è chiara una cosa?
La dottoressa che mi ha visitato mi ha semplicemente detto di applicarli 2 volte al giorno per 10 minuti ma nel bugiardino c'è scritto che si può utilizzare in 2 modi, mediante crioterapia o termoterapia.
Quale metodo dovrei utilizzare?
e l'olio Vea lo applico primo o dopo?
Grazie

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non credo la temperatura influenzi molto. Temperatura ambiente.L'olio prima.Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 163XXX

Chiedo ulteriormente scusa ma mi è sorto un ulteriore dubbio.
Purtroppo la casa di cura dove ho effettuato la visita è chiusa fino a fine Agosto e non ho modo di porre le domande alla dottoressa in questione.
La dott.ssa mi disse di prendere la confezione da 2, in farmacia mi hanno dato le misure 18 e 20, ma nel bugiardino ho letto che sono presenti anche quelle da 23,27 e 30. come faccio a sapere se le misure sono giuste non essendomi state riferite?
La ringrazio ancora, sperando di non disturbarla nuovamente.

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Questo puo' deciderlo solo chi la visita. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#6] dopo  
Utente 163XXX

Grazie, per il momento proseguo con queste misure e quando possibile contatterò la dottoressa.
Volevo chiederle un altra cosa, effettuando i lavaggi e applicazioni dell'olio sento al tatto la presenza di porzioni di cute più dure come fossero dei nodulini a forma di palline, è normale?
inoltre è normale il dolore che avverto durante l'utilizzo dei dilatatori?
saluti

[#7]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Difficile dire cosa sia senza visitarla.
Non dovrebbe essere doloroso, al massimo fastidioso. Lubrifichi bene. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#8] dopo  
Utente 163XXX

Salve, sono ormai al 7° giorno di terapia, per il momento non ho avuto sanguinamenti come prima, anche perchè regolarizzando la dieta ho meno problemi di stipsi. però quello che mi preoccupa sono quei noduletti che sento ogni volta, potrebbe trattarsi di emorroidi? anche perchè quella zona mi provoca pure prurito. in casa possiedo una pomata per le emorroidi (proctolyn) potrei utilizzarla in concomitanza con la terapia attuale per le ragadi? (vitgase, vea olio e dilatan)

[#9]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Potrebbero.Si certo puo'.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it