x

x

Polipo anale

Salve,
Vi scrivo per avere una vostra opinione
È' da qualche anno che soffro di emorroidi ma sono sempre riuscita a gestirla, sono sempre rientrate manualmente e non con troppo dolore
Qualche tempo fa ho avvertito più bruciore e sangue in particolare da una parte di loro,
Vado a fare una visita e mi dice che in realtà quello che fuoriesce è' un polipo anale, da diagnosticare con rettoscopia ma devo attendere che si sfiammi un po,
La cura sono lavaggi, compresse e supposte
Sono già trascorsi dieci giorni ma non vedo miglioramenti anche perché tutte le volte all'evacuazione torna ad infiammarsi e il bruciore e' molto acuto.
Tra l'altro sento la parte addominale piena di aria,
Andrò' prossima settimana per la rettoscopia ma
Vi chiedo un parere in merito, i rischi e se il quadro è preoccupante
Grazie tante
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,6k 2,1k 88
Il polipo anale e di tipo fibroso (e non adenomatoso) per cui è una formazione del tutto "innocente" e senza possibilità evolutiva.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore
È' davvero difficile gestire il dolore che non sembra placarsi o solo leggermente prima di asportarlo
È' davvero invalidante
Spero sia normale anche questo
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,6k 2,1k 88
Non è il polipo la causa del dolore, ma le emorroidi o una ragade.

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore per avermi rassicurato
Crede che il percorso consigliato sia giusto?
Rettoscopia e rimozione ?
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,6k 2,1k 88
Certamente.

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore
Mi vieni da chiederle un ultima cosa, per ridurre il dolore straziante come posso fare ?
Attualmente nulla sembra fare niente, supposte, creme, compresse..

Grazie ancora
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,6k 2,1k 88
E' difficile darle un consiglio via web ....

[#8]
dopo
Utente
Utente
Ok dottore capisco
Ho fatto la rettoscopia e non risulta nulla di problematico
Il polipo è' anale e va comunque tolto, per me sta diventando invalidante
Spero dopo la rimozione che il dolore si risolva e che non si richieda una lunga convalescenza
Grazie alle sue rassicurazioni sono andata all'esame più serena
Saluti
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,6k 2,1k 88
Auguroni.

[#10]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,
Sono stata operata e hanno tolto il polipo anale pare fosse di 2,5 cm.
Sono stato dato un po' di punti ..
Durante l'intervento ne è stato trovato un altro molto piccolo non supera il mezzo centimetro e nn ho ben capito se si tratta di ano o retto
Anche questo è stato asportato
Verranno esaminati entrambi
Quale è la sua idea?
Devo ulteriormente preoccuparmi ?
[#11]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,6k 2,1k 88
Nessuna preoccupazione. Si tratta di una patologia del tutto benigna e non evolutiva.


[#12]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore
La aggiorno
Dolore sempre lancinante
Pare che il polipo abbia tirato gran parte della mucosa che è molto infiammata
Adesso la prima evacuazione è' andata bene senza troppi sanguinamenti ma il problema è che si è formato un ematoma che credo dovrà riassorbirsi pian piano e adesso quello che esce e' proprio questo e non rientra del tutto
Secondo lei quanto tempo ci vorrà per riassorbirsi?
Possibile che la mucosa rimanga sempre un po' gonfia anche dopo il riassorbimento dell' ematoma ?
Il problema è anche il controllo del dolore che sta diventando insopportabile
Grazieee ancora

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio