Utente 410XXX

Egr. Dottori nel mese di febbraio 2017 sono stato sottoposto ad Arezzo a intervendo chirurgico di incisione monolaterale del collo vescicale con laser Tullio a problemi di svuotamento e ristagno di urina in vescica eseguendo scrupolosamente tutte le indicazioni date alle dimissioni. Eseguendo rapporto sessuale a distanza i primi tre giorni ho iniziato ad avere problemi minzionali dolori anali con stimolo di dover defecare prurito e fastidio Anale testicolo dx e dolore addome dx inoltre nel atto di defecare presenza di striature di sangue rosso vivo commisto alle feci e visibile ad occhio nudo e perdita dal glande di pus trasparente eseguendo un ulteriore controllo dal collega urologo mi indica che la vescica svuota bene e il mio problema non dipende da ciò ma mi indica di regolare l'intestino e di mangiare molte fibra e frutta e visita proctologica ora poiché soffro di Esofagite erosiva,gastrite antrale,ernia iatale da scivolamento diagnosticata con gastrocopia nel 2015, e noduli emmoroidali interni congesti esaminate con coloscopia nel dicembre 2016 steatosi brillante del fegato con ecografia e il resto nella norma mi chiedevo se tali noduli possono creare pesantezza e fastidio al addome dx con stimolo e sensazione di dover defecare prurito bruciori da compromettere l'apparato urinario e se il caso di essere valutato da un proctologo grazie.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
I sintomi possono essere riferiti solo in regione anale e il sanguinamento recente pone indicazione ad una visita proctologica.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it