Utente 376XXX
Salve, tempo fa ho fatto una visita proctologica genetale e mi è stata trovata un'emorroide trombizzata esterna.
Il medico non mi ha fatto nessuna operazione chirurgica ma si è limitato a bucarla con un ago e lasciando li la pelle morta (cosa che trovo alquanto inadeguata visto che non mi ha nemmeno visitato anche all'interno).
Mi ha detto che è normale che la pelle rimanga li, ma ad oggi non si è ritirata molto come diceva e continua a dare fastidi durante le feci sia dure che liquide perché mi crea infiammazioni e senso di fastidio e piccolo sanguinamento sulla carta anche per qualche giorno, oltre a dover grattare inevitabilmente per pulirmi anche facendolo delicatamente.
Mi aveva prescritto una pomata Antrolin ma non risolve tanto, allevia i fastidi per poco ma ogni volta che faccio i miei bisogni i bruciori si ripresentano e siamo a punto e a capo.
Sto per prendere un appuntamento per una visita generale anche interna stavolta e sapere se fosse causata da nuove emorroidi o altro.
Chiedo dei consulti a riguardo comunque

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente.
Condividiamo la sua decisione di sottoporsi ad una nuova visita proctologica; chi la visiterà la informerà, dopo aver eseguito anche una proctoscopia, sulla sua situazione che ha distanza non è possibile valutare e le indicherà il corretto percorso terapeutico.
Se lo desidera ci tenga informati.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 376XXX

Sono stato dal medico poco fa, nel frattempo che attenderò la visita mi è stata prescritta una medicina da prendere 2 volte al giorno e di fare anche dei bagni tiepidi di 20 minuti, tutto per rilassare e sfiammare.
Aggiornerò sul caso appena ci saranno novità, grazie per l'interessamento.