Utente 459XXX
Gentilissimi Dottori,
Sono un ragazzo di 33 anni, da circa 5 anni soffro di episodi sporadici di emorroidi, ma da Agosto 2017 le mie emorroidi non vogliono più rientrare.
Allorché ho fatto varie visite dal chirurgo e poi da un proctologo.
Nell'ultima visita con relativa rettosigmoidoscopia mi sono state diagnosticate emorroidi di 3° grado prolassate.
Soffro di periodi in cui si gonfiano ma non sanguinano più di tanto e periodi come nell'ultima settimana in cui si sono rotte e sgonfiate parecchio, ma al minimo sforzo nell'atto della defecazione sanguinano copiosamente ogni giorno...
Mi stan rendendo la vita impossibile...
Ora sono in attesa dell'intervento con metodo THD ma purtroppo ci vuole un bel po' di tempo per l'operazione.

Vi chiedo gentilmente se oltre ai soliti medicinali topici e integratori ci sarebbe qualcosa di più forte da poter prendere perché davvero non so più come fare...

Ovviamente so che non é possibile tramite internet prescivere medicinali, chiedo solo se é vero che oltre i soliti Daflon 500, proctolyn e thd crema non ci sia altro...

Poiché il mio proctologo mi ha detto metti thd crema ma i benefici son quasi nulli...

Grazie tante e buon anno

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il sanguinamento è tra i sintomi più frequenti della malattia emorroidaria e rappresenta il sintomo per il quale è indicato, in casa di mancanza di una risposta ai comuni farmaci, un intervento urgente.
Non abbiamo altro da consigliarle.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com