Utente 469XXX
Salve , vi scrivo nuovamente perché continuo ad avere un dolore al ano .
Inizialmente stavo dormendo e tutto ad un tratto L ano si è chiuso creandomi successivamente un crampo ( durata 25 minuti ) che mi ha fatto svenire . Successivamente ho notato che ogni volta che andavo a letto e mi stavo per addormentare L ano si chiudeva e si riapriva solo mantendo la calma ( ma non sempre ) .allora ho fatto due esami proctologici che hanno solamente evidenziato delle leggerissime emorroidi ( che poco probabilmente sono il motivo del mio dolore )Non contento ho fatto anche la colonscopia con esito negativo . Attualmente la cosa pare sia leggermente peggiorata perché sento come un dolore continuo al ano ( tipo crampo ) e L inferno arriva quando devo dormire perché ogni volta che mi rilasso L ano si contrae e non mi permette più di chiudere occhio . Vi chiedo gentilmente di darmi un vostro parere medico perché i miei dottori hanno deciso che è un fattore di stress ma io non sono stressato.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
A distanza attenendoci a quello che ci riferisce potremmo pensare ad una Proctalgia Fugax, questa è caratterizzata da dolore crampiforme che può durare da pochi minuti ad un'ora , dovuta ad uno spasmo dei muscoli del pavimento pelvico e degli sfinteri e si manifesta spesso nelle ore notturne.
Per confermare questa ipotesi e per un trattamento terapeutico è necessaria una visita proctologica.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 469XXX

Grazie dottore per la risposta , ho fatto già diverse visite proctologiche ( una questa mattina ) e il medico vedendo gli esami effettuati ha ipotizzato la stessa cosa che ha detto lei . Mi chiedo però se questa da come sintomi il continuo fastidio anche di giorno e se ci sono metodi per poter ridurre il fastidio . Avevo intenzione di iniziare a correre per perdere anche qualche kg e tornare in forma ma la mia paura è che mettendo sotto sforzo le gambe possa in qualche modo risentirne anche L ano o i glutei riportandomi ad avere dei crampi notturni . Le chiedo anche se per lei ( avendo tutti gli esami a posto come colonscopia e 3 esami provtologici , e L esame del sangue occulto negativo, è un ecografia al addome ) sia necessario dare anche un ecografia al ano . In attesa di risposta le auguro una buona serata

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
A distanza non facciamo prescrizioni.
Non posso aggiungere altro, chi la visitata, se non ha ritenuto opportuno consigliarle altri esami,ritiene che quella è la diagnosi ed in questo caso non è necessario indagare oltre.

Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com