Utente 490XXX
Gentili dottori scrivo per chiedere un consiglio. Mia madre di anni 65 è affetta da paraparesi spastica quindi ha già un quadro clinici abbastanza pesante con problemi di deambulazione. Soffre di emorroidi sanguinanti. Da visita proctologica risulta che sono di quarto grado e ci sarebbe bisogno di un intervento. Documentandomi ho visto che esiste il metodo Dht con decorso post operatorio lieve e sopportabile. Viceversa mi sono molto scoraggiata leggendo il post operatorio con la tecnica tradizionale Milligan - Morgan. Si parla di settimane di agonia e dolori insopportabili da non potersi alzare dal letto. Considerando il quadro clinico generale escluderei completamente la possibilità dell'intervento classico e vi chiedo se questa tecnica thd è valida anche per le emorroidi di quarto grado sanguinanti con prolasso? Grazie per la cortese attenzione.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile utente.
Nel IV grado di prolasso emorroidario la Thd non trova indicazione.
Oggi la chirurgia del prolasso, in particolar modo nei casi avanzati (III-IV), è una chirurgia tailored(su misura).
Quindi la Thd, da sola non indicata, potrebbe, nel caso specifico, esserlo abbinata ad una plicatura della parete rettale interna ed ad una parziale rimozione, non paragonabile ad una Milligan-Morgan, di tessuto emorroidario.
La scelta, in ogni caso, spetta al proctologo che è lo specialista esperto in tutte le tecniche senza preclusioni.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com