Utente 491XXX
Gentili Dottori, consiglio per amico. Storia: Polipectomia endoscopica di febbraio 2014. Polipo del sigma di cm1,5. Istologico: Adenoma tubulo villoso con displasia moderata.Asse stromale e base di impianto indenni. Controllo 2015 negativo. Controllo endoscopico a 3 anni. Aprile 2018: in corso di colonscopia, asportazione con ansa diatermica di un polipo semisessile del diametro di 1 cm circa a livello dell'ampolla rettale. Istologico: adenoma tubulo villoso del grosso intestino con displasia di alto grado. Base parzialmente valutabile.
E' un carcinoma in situ?
Si potrebbe chiedere il vetrino per rifare esame istologico in altro laboratorio? A che distanza di tempo è opportuno rifare la colonscopia? Servono ulteriori esami specifici?
Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di un polipo benigno e la tempistica di controllo sarà indicata dall'endoscopista in base alla sua sicurezza di aver rimosso completamente il polipo.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 491XXX

Grazie e buona giornata!

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it