Utente 467XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 26 anni e da 8/9 anni non ho più lo stimolo per andare di corpo.
Il 24/11/2017 ho fatto un ecografia addome completo e questo è il referto:
Fegato di volume nei limiti, ed ecostruttura di fondo non alterAta, senza identificabili alterazioni focali.
Colecisti alitiasica. Vie biliari non dilatate.
Pancreas non esploratore per meteorismo intestinale e milZa nei limiti.
Reni di dimensione nei limiti, a spessore parenchimale conservato , senza segni di idronefrosi.
Vescica repleta, senza evidenti alterazioni paretiali nè litiasi.
Nei limiti lo spessore paretiale del colon dx e sn nei tratti esplorabili con iperdistensione gassosa del colon sn.
Assenza di fluido peritoneale.

Devo anche dire che assumo da 8/9 anno anafranil 75 mg al giorno e c'e stato un periodo in cui ho abusato di lassativi. Seguo una dieta da palestra con alimenti come gallette di riso, tonno, sgombro, fette biscottate (anche integrali), cereali alla bran, latte, pasta (anche integrale), proteine del siero del latte in polvere, ecc... quindi senza mangiare schifezza o bibite gasata tranne che saltuariamente. Per andare in bagno e trovare lo stimolo adottò degli accorgimenti quali ad esempio: stando in piedi sposto il peso sulla parte sx del bacino e questo mi aiuta, oppure seduto su una sedia cercando di inarcare la schiena....tutti comportamenti che mi aiutano a cercare lo stimolo, che non avrei se ad esempio stessi sdraiato sul divano o facessi le normali cose
Visto che questo problema mi condiziona molto la vita vorrei sapere che cosa mi consigliate di fare? Che visite/esami fare per capire se ho un problema o meno?
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
E la manometria anorettale che le era stata prescritta?
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 467XXX

Il mio medico di base, vedendo il referto dell'ecografia, mi ha consigliato di non farla perché non ce ne era bisogno visto che l'esame e andato bene. Ora da quel poco che so non potrebbe trattarsi di colon irritabile? In ogni caso le/vi sarei grato se mi consigliaste quali visite/esami fare capire la causa del problema. Lei dice che mi conviene fare la monometria anorettale?
Grazie comunque del supporto

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Lei di visite ne ha già fatte e lo specialista proctologo le aveva chiesto anche una manometria, farebbe bene a seguire i consigli dello specialista ed a ritornare da questo con gli esami richiesti.
A distanza possiamo fare solo delle ipotesi ed una di queste è il colon irritabile, ma lei a bisogno di certezze non di ipotesi. Esegua gli esami prescritti e ritorni a farsi visitare.

P.S. In futuro non invii nuova richiesta di consulto sullo stesso argomento , correrà il rischio che questa venga respinta

Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 467XXX

Ho capito. Allora prenoto una manometri a anorettale e poi le farò sapere. In ogni caso il proctologo non mi aveva detto di fare quest'esame in ogni caso, ma solo se dall'ecografia risultasse qualcosa. E vistp che il mio medico mi ha detto che non c'è nulla nel referto (non so se lei concorda o meno) mi ha consigliato di non fare l'altro esame.
Per ora è sufficiente la manometria oppure dovrei fare anche altro?
La ringrazio

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Chiarisca con il proctologo, a distanza non avendola visitata possiamo solo immaginare il motivo della richiesta di una manometria ano rettale.Una ecografia addominale negativa non esclude che ci possano essere alterazioni funzionali
e pressorie manometricamente evidenziabili.
Se lo desidera ci tenga informati, ma non prima di aver consultato chi l'ha visitata. Sarà il proctologo, se riterrà opportuno per giungere alla diagnosi, ad indicarle ulteriori accertamenti.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente 467XXX

La ringrazio.
La terrò informata.

[#7] dopo  
Utente 467XXX

Ho effettuato la manometria ano rettale consigliatami e questo è il referto:

- lunghezza zona sfinteriale 3,2 cm
- pressione massima a riposo media 47,8 mmHG
- pressione massima di contrazione media 208,3 mmHG
- durata contrazione al 50% della massimale 7,4 sec
- pressione mediana in ponzamento 26,7 mmHG
- RIRA* presente a 30 cc di palloncino
- volume massimo di compliance rettale 230 cc di palloncino

* riflesso inibitori retto anale

Conclusioni
L'esame mostra un lieve aumento del tono dello sfintere a riposo, regolare la forza di contrazione e nella norma la fase di ponzamento. Aumento della compliance rettale.
Nel complesso l'esame risulta negativo.


Lascio la parola a voi dottori.
Grazie.

[#8]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Stipsi da rallentato transito!
Compatibile con una Sindrome dell'intestino irritabile tipo C(IBS-C) caratterizzata da costipazione.
Chiarisca, gli ulteriori aspetti ed i trattamento, con il suo proctologo.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#9] dopo  
Utente 467XXX

La ringrazio. Porterò gli esami al dottore e le riferirò quello che mi dirà.
Distinti saluti

[#10] dopo  
Utente 467XXX

Secondo lei non sono necessariamente ulteriori esami da fare?

[#11]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Un esame, per lo studio della stipsi cronica, se il chi la visiterà lo riterrà opportuno, è una RX dei tempi di transito intestinale.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#12] dopo  
Utente 467XXX

Grazie ancora