Utente 496XXX
Gentilissimi Dottori,
due mesi fa da una visita del proctologo (visita fatta a causa di un leggero ma insistente prurito all'ano) mi è stato rilevato e sistemato un prolasso mucoemorroidario, più fatte legature elastiche. Trattamento con travocort pomata x 15 gg, il prurito non è più tornato.
Un mese fa sono tornato dal proctologo perché, come avevo notato, si era presentato un trombo marginale da escursione, ora totalmente riassorbito (ci ha messo almeno tre settimane) con Vendep + Rectoreparil x 10 gg.

Ultimamente però sto sentendo (sicuramente abbinato a caldo / sudore / quando cammino più del solito) un fastidio / prurito all'ano (non lo sento assolutamente quando sono in casa tutto il giorno).

Posto che ho una visita proctologica di controllo tra due mesi, poiché il medico mi ha avvisato di aver rilevato altre emorroidi, questo prurito che sento quando fa caldo e sudo, può essere dovuto alle emorroidi?

Inoltre, nell'attesa della visita, come posso trattarlo? Ho notato che il rectoreparil ha un effetto lenitivo, e il fastidio mi passa abbastanza in fretta.

Va bene utilizzare il rectoreparil all'occorrenza? O ci sono farmaci da banco più consigliati?

Grazie per qualunque risposta.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si certo puo' dipendere da quello e puo' utilizzare il prodotto. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it