Utente 492XXX
Gentilissimi medici, per prima cosa un grazie per tutto quello che fate in questo fantatsico servizio. Ad una visita medica proctologica per emorrode il medico mi ha trovato condilomi anali multipli interni e mi ha messo in lista x un 'operazione chirurgica ( escissioni + dtc ? che non so csa sia). Che tipo di intervento è? molto doloroso? ho letto che può provare problemi a urinare. Inoltre ho letto che i condilomi hanno stretta correlaizone con Hiv, ( io sono sieronegativo), ma da idiota quale sono ho avuto un rapporto sessuale non protetto da passivo, può essere stato quello secondo voi? ed è vero che avere condilomi rende molto più probabile l'infezione da hiv? Grazie ancora per la vostra infiinita pazienza

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si tratta di rimuoverli. Puo' essere fastidioso ma non doloroso il postoperatorio.
No, sono due patologie differenti. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente.
Escissione con bisturi tagliente + diatermocoagulazione dei condilomi, quest'ultima si esegue con un bisturi elettrico che preticamente "brucia" i condilomi.
Il dolore dipende dall'estensione delle lesioni e della zona da trattare.
Sono lesioni da virus HPV e possono asociarsi ad immunodeficienza da HIV
Si! è una malattia sessualmente trasmissibile.
Bisogna sempre venire a contatto con il Virus dell' HIV per contrarre la malattia.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#3] dopo  
Utente 492XXX

scusi dottore D Oriano, non capisco la frase che bisogna venire con il Virus HIV per contrarre i condilomi, ma io sono sieronegativo

[#4]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Chi ha i condilomi, solo se viene a contatto con il virus HIV potrà contrarre la malattia collegata a questo virus.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#5] dopo  
Utente 492XXX

ah ok, avevo capito male, grazie infinite

[#6] dopo  
Utente 492XXX

Gentili medici , mi rivolgo a voi sperando in un vostro aiuto. Ho effettuato questo " semplicissimo intervento in day hospital" dovevo essere dimesso la sera stessa ma non riuscendo a urinare mi hanno tenuto una notte in più, in cui sono stato malissimo, forti dolori lancinanti. La mattina il medico mi ha dimesso dicendo che era tutto normale. da sabato mattina a mercoledì mattina sono tornato a parlare col chirurgo OGNI mattina per i seguenti problemi: fortissimi dolori ( al limite delle convuslioni), continue perdite di sangue , blocco intestinale, sempre febbre tra 37 e 38. ed Enorme edema formatosi in corrispondenza della ferita. Mi è stato risposto SEMPRE che tutto è normale e che non ci sono motivi x un ricovero, per il dolore aumentare gocce contramal, mettere cremina sulla ferita e cosi via, takipirina x febbre. Due sere fa ho avuto un stimolo x andare in bagno ma..sopresa ho allagato la tazza del wc di sangue, e sono stato portato ospedale e ricoverato un giorno x rettoggia. Inoltre i dottori, altamente sopresi da tutti questi problemi post operatori e dalla decisione del medico di non tenermi in osservazione, mi hanno anche trovato una Marsica che va nuovamente rimossa chirurgicamente? in attesa di tornare dal medico che mi ha operato in settimana, vi supplico di un vostro Cnsulto. Grazie, Oggi dopo quasi 10 giorni sto leggermente meglio e sono andato leggenrmente di corpo.