Utente 412XXX
Buongiorno a tutti,
da qualche mese accuso un bruciore e sensazione di gonfiore nella zona anale.
Mi sono spaventato poi perchè da questa estate a volte (diciamo un paio di a settimana) le feci sono di forma larga ma abbastanza sottile, come a formare una C.
Ogni tanto, soprattutto quando sono fuori casa, dopo la defecazione mi capita di grattare un po' di più con la carta e solo in quei casi, accompagnati da bruciore, ho trovato del sangue vivo sulla carta.

Mi sono deciso quindi a fare degli esami. Ho fatto esame proctologico delle feci, tutto negativo.

Sono poi andato dal proctologo che mi ha trovato emorroidi di secondo livello ed era in dubbio sul farmi la rettocolonscopia (non ho casi di tumore in famiglia e ho 40 anni). Da allora però si è aggiunta, oltre alle solite feci a volte a larghe ma sottili (che non mi spiego) anche una sensazione di non riuscire a espellere aria dal retto.

Sono un po' preoccupato perchè non capisco cosa possa essere, la forma delle feci mi spaventa e la cura (daflon) non ha dato grandi esiti.
Grazie per una vostra risposta

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Farei la colonscopia e una rivalutazione proctologica. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 412XXX

Buonasera dottore
Grazie per la sua risposta.
Cosa non la convince del parere del suo collega?
Da cosa possono essere dovute le feci di quella forma? Cosa pensa potrei avere?
Aggiungo che ho anche un ernia inguinale bilaterale da operare a breve. Quella potrebbe incidere sulla forma delle feci?
Grazie

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non ho scritto che non mi convince.
Probabilmente colon irritabile.
No, non vedo relazione con le ernie. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 412XXX

Buongiorno dottore, mi scusi se la disturbo nuovamente.
Sono in un viaggio all’estero e ho notato che le feci si sono ulteriormente assottiliate.
Ormai lo spessore e quello di un foglio di carta mentre la larghezza e normale.
Al rientro mi organizzerò per tornare dal proctologo e farmi prescrivere la retto colon.
Solo una domanda: non c’è rischio che si occluda qualcosa visto che sono così sottili?
Grazie

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Dipende da quando torna. Se va per le lunghe si faccia visitare dove è. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it