Utente 546XXX
Salve,

Circa 5 giorni fa sono stata sottoposta ad un intervernto all'ano. Avevo un polipo ed una ragade. Il medico che mi ha operata mi ha segnato: daflon 500 2compresse a colazione 2 a pranzo e 2a cena,flagyl 3 volte al dì per 5gg, orudis 1 al mattino per 4gg e olio di paraffina 3 volte al di ora diminuito 2 volte al di. A distanza si 5 gg ho avuto due evacuazione molto lenta diciamo diarrea con dolori addominali, ovviamente l'alimentazione è ricca di frutta verdura e acqua. Ora mi sorge un dubbio e possibile che sia un medicinale a mandarmi in diarrea??non c'è pericolo che si infetti la ferita, o che mi si rallenti la cicatrizzazione?l'olio di paraffina l'ho diminuito perchè mi mamdava spesso in bagno ma ne prendo comunque due cucchiai al giorno. Il mio dottore mi ha detto che fra 5 giorni posso diminuire a uno al di. ovviamente dopo che vado in bagmo ho bruciore e fastidio per qualche oretta e perdita di sangue ma quella credo sia normale. Ringrazio in anticipo

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, se ha realmente diarrea, direi che dell'olio di paraffina potrebbe farne anche a meno, comunque consulti sempre il suo proctologo per correttezza.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 546XXX

Salve, non sono andata più in diarrea. Il mio proctologo mi ha consigliato di smettere sia l'antibiotico e sia l'olio. Io credo sia stato l'antibiotico, dato che sono soggetta a questa conseguenza ogni volta che prendo un' antibiotico. Oggi ho preso comunque un cucchiaio d'olio per evitare la stipsi. Vorrei sapere se è normale che faccia molta aria. E che la mia parete anale sia ancora un pò gonfia a distanza di 6 giorni dall'intervento.

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se ha risolto la diarrea, direi che la presenza di gonfiore con produzione di gas, non è una complicanza e che sta procedendo tutto nella norma.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente 546XXX

Salve dottore, credevo di aver risolto con la diarrea invece no. Non é frequente per fortuna. Sto facendo un alimentazione corretta ricca di verdure, oggi però ho fatto un piccolo sgarro con delle fragole e dopo mezzora sono dovuta correre in bagno. Vorrei sapere se questo dipende da un virus o dal post operazione. Premetto che ho smesso antibiotico e prendo un cucchiaio d'olio di paraffina al dì ma non credo sia quello a farmi male. Ho paura a smettere l 'olio, non vorrei danneggiare con feci dure. Secondo lei cosa dovrei fare??dei fermenti lattici me li consiglia?

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se c’ Diarrea per l’olio di paraffina le ho già detto il mio parere, i fermenti male non le fanno. Curi di più l’alimentazione come sempre si fa quando esiste il problema in questione.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#6] dopo  
Utente 546XXX

Io di solito elimino verdure e mangio solitamente pollo riso in bianco e patate lesse, ma facendo ciò ho paura di formare un blocco e rischiare la stipsi. Posso comunque inserire nella dieta le verdure?

[#7]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Certo.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#8] dopo  
Utente 546XXX

Salve dottore a distanza di 3 mesi mi ritrovo ad avere un problema. É circa un mese che vado in diarrea, non sempre e non spesso, ma comunque sto facendo vari esami per risolvere questo problema. Mi sono accorta che ho dei ciccetti sull 'ano ma non sono duri come le emorroidi, in passato ho avuto anche quelli,perlomeno non sono stati duri fino ad ora e non esce sangue. purtroppo questo periodo ho evitato di mangiare verdure o cibi ricchi di fibbre per evitare la diarrea. Secondo lei dalla descrizione possono essere comunque delle emorroidi? A giorni ho la visita dal mio proctologo. Grazie mille

[#9] dopo  
Utente 546XXX

È possibile siano delle marische??se si vanno via con una cura o per toglierle devo sottopormi di nuovo ad un un'intervento chirurgico??

[#10]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Si è possibile che siano marische e per toglierle occorrerebbe un intervento.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#11] dopo  
Utente 546XXX

Salve dottore, volevo farle una domanda ma secondo lei dopo aver effettuato analisi di intolleranza al glutine,allergi3 varie e delle feci per vedere se c era presenza di salmomella batteri ecc ecc, tutti negativi è normale che da un mese vado in diarrea?devo effettuare solo l'esame per l'intolleranza al lattosio. Nel frattempo sto prendendo codex 3 volte al giorno, ma a questo punto non sò se faccio bene dato che c'è presenza di lattosio. Comunque sto evitando qualsiasi alimeto con lattosio e sto attentissima alla mia alimentazione. Ho fatto la colonscopia a maggio quando ho tolto il polipo ma per il resto era tutto apposto.il mio dottore di base non vuole darmi nessun medicinale,vuole capire bene quale sia il problema. Ad ottobre parto per una vacanza e vorrei risolvere questo problema.

[#12] dopo  
Utente 546XXX

Ovviamente se dopo la visita con il mio proctologo se mi darà medicine da prendere dovrò rimandare le analisi per vedere l'intolleranza al lattosio perchè mi è stato detto che almeno una settimana prima devo smettere di prendere qualsiasi medicinale. Non cè un medicinale o un antibiotico che comunque può aiutarmi a risolvere questo problema?

[#13]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Solo un gastroenterologo dopo una visita può darle una terapia, qualsiasi essa sia. È normale che una diarrea così protratta va indagata, ma lo specialista più idoneo diventa il gastroenterologo o l’infettivologo se è il caso.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#14] dopo  
Utente 546XXX

Salve dottore come pensavo e come aveva pensato anche lei erano marische. Il mio proctologo mi ha detto che per ora non sono niente e di stare tranquilla. Devo fare solo la terapia con il daflon una volta al mese per una settimana fino a dicembre. Volevo chiederle, siccome andrò in vacanza all'estero, secondo lei, dato che vorrei stare tranquilla e vorrei portarmi qualche pomata anale, antrolyn potrebbe andare bene o mi consiglia qualche altra crema? Grazie mille

[#15]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
L’antrolin non è una pomata per la sindrome emorroidaria, se va in farmacia ve ne sono molte altre più specifiche.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza