Utente 439XXX
Salve prof, per favore un'aiuto, il 1.12.2018, mi hanno purtroppo operato sfinterotomia laterale sinistra per una ragada che avevo da 3 anni, pure un escissione di emorroide interna, ho sofferto un mese tanto dopo poi a gennaio gia' meglio, faccio il controllo dal chirurgo meta' dicembre tutto ok. Siccome io soffro di fibromialgia da 4 anni prendo lyrica 300mg prima di dormire, a febbraio deciso di scalare la lyrica a 150mg perche' mi ha fatto ingrassare 30k"g, appena ho scalato la lyrica tornato un dolore anale fortissimo, bruciore fino le natiche, vado a febbraio da un altro chirurgo mi fa anoscopia e mi dice tutto ok e mi prescrive crema lidocaine e nifedipine, non mi ha fatto nulla, tornato a prendere lyrica 300mg purtroppo fino ad oggi, ma ultimamente nemmeno la lyrica mi aiuta, ho l'ano sempre umido, dolore e bruciore anale che arrivano fino ai glutei, non riesco a sedermi dal dolore, il dolore mi sveglia durante la notte, poi tra l'ano e il testicoli sento con la mano la pelle tirata come fosse un ponte che divede l'ano dai testicoli, non era questa cosa prima dell'intervento, quando vado di corpo non ho dolore, non capisco perche' la lyrica mi aiuta... sono passati gia' sei mesi dell'intervento...la lyrica per il dolore neuropatico... mi e' stato danneggiato un nervo? Nevralgia del pudendo o cosa? Cosa devo fare? Grazie mille

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
https://www.medicitalia.it/consulti/colonproctologia/656348-ragade-anale.html
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com