Utente 553XXX
Buon giorno a tutti volevo un consulto e un chiarimento se possibile...
ho effettuato un emorroidectomia secondo Milligan Morgan l 8 Maggio scorso...
dopo un mese al 2 controllo sembrava tutto ok anche se riferivo al medico che le mie feci erano di piccole dimenaioni e dovevo sforzare per la loro fuoriuscita.
mi disse che era tutto nella norma...
a 2 mesi dall operazione si rende conto che è presente una stenosi e mi segna l utilizzo del dilatan...
li x li non ho avuto la prontezza di chiedere altro e a giorni andrò a visita...
la mia paura è che sia troppo tardi x allargare manualmente l ano...
Devo preoccuparmi o posso avere ancora dei risultati per la risoluzione del problema???
Ho gia inozoato la terapia ed il primo dilatatore entea quasi senza problemi con il secondo nn credo di riuscire ad avere lo stesso risultato...
vi prego aiutatemi ho paura di dover ricorrere ad un altro intervento che leggendo su internet nn sembra essere sempre risolutivo!!!
Grazie mille e buoba giornata

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Che dirle?
Solo con una visita, che mi permetterebbe di valutare l' entità della stenosi è gli esiti cicatrizziali, potrei rispondere alla sua domanda.
Con calma, ungendo bene , riscaldando i dilatatori e facendo precedere l'introduzione con abluzioni dell'ano con acqua calda, cerchi di completare il ciclo di dilatazione.
Se lo desidera ci tenga informati.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 553XXX

Grazie x la celere risposta dottore...
ma la prego mi faccia capire a cosa sto andando in contro....
cosa accade se nn riesco ad effettuare le 3 dilatazioni???

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Se la cicatrice si è stabilizzata la stenosi, probabilmente, sarà irreversibile.
Se non funziona la dilatazione o non è possibile eseguirla per la stenosi serrata, bisognerà ricorrere alla chirurgia.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 553XXX

Grazie ancora...
mi perdoni ma informandomi un po mi sembra di aver capito che la chirurgia x questo tipo di problema è molto complicata e spesso nn risolve il problema...
È così pericoloso???
Possibile che x una diatrazione rischio di rimanere nn so....

[#5] dopo  
Utente 553XXX

So che il caso va analizzato ma vorrei provare a vedere un po di luce....
quanto sarebbe complicata quest operazione e che percentuale di successo si ha mediamente...?
Scusi dottore ma x ora è il mio unico riferimento....
sono sconfortatissimo perché sembrava andare tutto bene....
scusi ancora.... E grazie dell attenzione

[#6]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La stenosi anale è una complicanza non rara dopo una Milligan-Morgan.
In relazione al tipo di stenosi ed all'altezza nel canale esistono diverse soluzioni chirurgiche.
Sono interventi delicati che in mani esperte danno ottimi risultati.
Non metta il carro avanti ai buoi, lei potrebbe non aver bisogno di intervento.
A distanza è senza una visita non posso aggiungere altro.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#7] dopo  
Utente 553XXX

Comunque oggi sono andato a visita dal dott che mi ha operato...
Ha fatto il controllo interno ( con discreto dolore e sanguinamento) però mi ha detto di continuare con i dilatatori e se possibile di passare al secondo e di non preoccuparmi se dovesse esserci del sangue...
Tornato a casa mi sono armato crema e con leggero bruciore iniziale sono riuscito ad inserire il secondo dilatatore...
Un po di sangue ma spero solo che la cosa si risolva... Devo tornare il 23 per il nuovo controllo...
Grazie mille dottore per le risposte e la pazienza avuta!!!

[#8]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Bene! prosegua così.
Se lo desidera mi tenga informato.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#9] dopo  
Utente 553XXX

Dottore buon giorno sono oggi 6 giorni che utilizzo il dilatatore da 23mm...
E dal punto di vista della defecazione ho trovato giovamento nn devo sforzarmi come prima...
Però dopo la defecazione sento come se avessi l ano "pieno" come quando avevo le emorroidi...
In più è possibile che questa dilatqzione porti alla formazione di una ragade???
Concludo chiedendole se da un esplorazione esterna io dovrei notare qualche cambiamento ad occhio nudo....
Grazie e buona giornata!!!

[#10]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Che dirle?
A distanza non posso dirle se è una sensazione o se realmente è presente una congestione.
Si! è possibile che si possa formare una ragade, ma la ragade fa molto male e lei non ha dolore.
Ad occhio nudo, lei, non può vedere molto.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#11] dopo  
Utente 553XXX

Aggiornamento...
Sono andato a visita...
L ispezione devo dire che è stata praticamente indolore...
Il dott è riuscito a fare il controllo senza problemi...
Mi ha consigliato di continuare per un mese con il sevondo dilatatore e poi di tornare a visita.!
Mi ha anche detto che è normale vedere tracce di sangue ancora oggi xke il dilatatore sta dilatando la stenosi cutanea e x questo motivo nn vuole passare al terzo perché ha paura che laceri troppo....
Con la defecazione va meglio certo se sforzo un po noto che diventa leggermente schiacciata e non tonda...
Speriamo di essere sulla via giusta!!!

[#12]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Glielo auguro!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#13] dopo  
Utente 553XXX

Ma lei cosa ne pensa???

[#14]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
A distanza possiamo solo attenerci a quello che le è stato detto.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com