Utente 140XXX
Buonasera,
È diversi anni che faccio i conti con problemi emorroidali ma negli ultimi due mesi questi si sono intensificati con dolore lancinante durante e l'evacuazione, sanguinamento (feci striate di rosso o gocciolamento, comunque sempre sangue rosso vivo) alla fine della medesima e dolore opprimente pressoché costante dopo mezz'ora dall'evacuazione. La colonscopia è risultata negativa ma ha evidenziato la patologia emorroidaria, mi sono quindi rivolto ad un proctologo il quale mi ha diagnosticato emorroidi di II grado e in regime ambulatoriale ha quindi effettuato due legature elastiche. A distanza di 3 giorni non osservo alcun miglioramento, sangue e dolore sono sempre presenti e comincio a dubitare sull'efficacia della legatura nel mio caso. Vorrei chiedere se è normale accusare gli stessi problemi dopo la legatura elastica (il sanguinamento mi preoccupa più del dolore) e se è normale che a prescindere dalla legatura tali sintomi vadano avanti ormai da 2 mesi abbondanti quando in passato erano regrediti spontaneamente nel giro di qualche giorno, al massimo due settimane. Infine, è lecito escludere malattie più gravi alla luce della colonscopia negativa e della visita proctologica con anoscopio?
Grazie mille a chi potrà rispondermi.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Emorroidi di II grado con dolore alla defecazione e che dura alcune ore ?
Strano? Dalla descrizione sembrerebbe la sintomatologia che si verifica quando è presente una ragade anale.
Va ricontrollato.
Se lo desidera ci tenga informati.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 140XXX

Buongiorno Dott.D'Oriano,
Grazie per la risposta.
Lo specialista che mi ha visitato ha escluso la ragade, dopo osservazione esterna ed interna.
Onestamente sono anch'io perplesso sulla diagnosi perché il dolore durante e dopo la defecazione è notevole, in più c'è sanguinamento alla fine della stessa. Il tutto da molto tempo ormai.
Seguirò il suo consiglio.
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Se lo desidera ci tenga informati.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 140XXX

Buongiorno Dr.D'Oriano,
la ringrazio. Ho un nuovo appuntamento ad inizio settembre.
Nel frattempo come scrivevo cio' che mi spaventa maggiormente è il sanguinamento e mi chiedo se questo sia normale a seguito dell'intervento di legatura elastica; il sanguinamento c'era ovviamente anche prima ma ora si è intensificato, in particolare stamane ho sanguinato come mai prima.
Grazie.
Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Se è presente dolore alla defecazione,come le dicevo, potrebbe non dipendere dalle legature ma dalla presenza di una fissurazione anale(Ragade) che coinvolge anche tessuti emorroidario.
Va visitato!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente 140XXX

Buongiorno Dott.D'Oriano,
A causa dei sintomi mi sono rivolto ad un altro specialista che ha potuto ricevermi prima e...ha trovato la ragade, sfortunatamente travisata dal precedente collega. La ringrazio perché è proprio grazie al suo input che ho capito l'importanza del secondo consulto e complimenti per aver inquadrato il problema a distanza.
Ora sono in trattamento con nifedipina, fibre naturali e blandi lassativi. Il follow up è previsto fra 1 mese.
Resta da capire qual è la vera causa del sanguinamento, se proprio la ragade o le emorroidi, ma la roadmap tracciata dal nuovo specialista è mettere prima a posto la ragade e poi investigare eventualmente le emorroidi.
Spero almeno che la colonscopia fatta di recente (marzo 2019) sia stata sufficiente ad escludere che il sanguinamento provenga lesioni preoccupanti.
La terrò aggiornata.
Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com