Utente
Buongiorno,
ho 53 anni, avrei una domanda per voi gentili medici, devo dire che sono un po preoccupato.

Da circa 2 settimane ho fastidio e bruciore sul glande e dolori durante l'eiaculazione.

Recatomi da un urologo, mi ha fatto fare Ecografia esami dell'urina e delle feci.

Oggi ho ritirato i risultati, ebbene il test dell'urina e' negativo, mentre quello delle feci e'positivo
con valori di (ng/ml) di 55.Devo premettere che quando ho portato il Test delle feci avevo avuto diarrea.

L'urologo mi ha consigliato di andare da un gastroenterologo, ma io non ho ne dolori ne problemi, ho solo problemi
come detto prima di bruciore sul Glande e bisogno spesso di urinare, adesso non so che significa che il risultato dell'urina
sia uscito negativo, leggendo qua e la in Internet, ho visto che si potrebbe trattare di Prostatite.

Adesso vorrei sapere il motivo del bruciore sul glande e per quanto riguarda l'esame positivo delle feci vorrei un vostro parere.

Vi ringrazio in anticipo per le vostre risposte.

Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il motivo del bruciore al glande lo deve chiedere all' urologo.
Con la positività di sangue occulto nelle feci è indicata una colonscopia per escludere patologie neoplastiche del colon.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Salve Dr. D'Oriano,
grazie per la veloce risposta, volevo inoltre dirle che ieri il mio Urologo mi ha fatto una Esplorazione digitale rettale per controllare la Prostata, e da ieri ho fastidio e bruciore all'Ano e basso ventre, con stimolo fisso di defecare, ma niente, vorrei sapere se e'normale.
Mi ha consigliato un esame dello Sperma non capisco il perche' se potrebbe darmi lei delle delucidazioni.
La ringrazio.
Saluti.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il bruciore all'ano è collegata alla visita, probabilmente per la presenza di una patologia emorroidaria associata, a distanza non posso confermarglielo e non posso aggiungere altro.
Per il resto deve chiedere al suo urologo.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com