x

x

Muco sulle feci

Salve dottori,
Sono un ragazzo di 38 anni, 173cm peso 90kg circa quindi un po' in sovrappeso, non bevo non fumo non faccio sport, non uso farmaci, soffro di emorroidi dal 2009 circa, fatto una colonscopia nel 2013 che le ha confermate.
Inoltre quando ero più piccolo soffrivo di colon irritabile con dolori fortissimi al lato destro.

Purtroppo sono molto ipocondriaco il mio problema è che circa un anno e mezzo fa forse anche più inizio a notare le feci lucide e pastose.
All'inizio non ci ho dato peso, ma poi quando vedevo che il problema persisteva ho consultato il mio medico di base che mi ha detto colon irritabile.

Premetto che non ho dolori di alcun tipo e vado in bagno regolare come sono sempre andato (mattina e sera) però spesso e volentieri noto proprio il muco SULLE feci (come quello del naso per intenderci) a volte non su tutte le feci ma su qualcuna, ma in ogni caso le feci sono quasi sempre lucide.
A volte scivolano dalla parete del water e si vede la scia di muco sul water.
L'unica cosa che ho notato di diverso dal solito è che prima ogni tre per due mi scoppiavano le emorroidi e le perdite di sangue abbondante mi duravano anche 2 mesi consecutivi, adesso dall'ultima volta era passato davvero tanto tempo.
Ho notato, ma forse è un caso, che dopo lo scoppio emorroidario per qualche giorno era come fosse sparito il muco, per poi tornare una volta riformatesi le emorroidi.
Le feci sono formate correttamente e il colore è normale (varia in base a quello che mangio).
L'unica cosa che mi ha fatto preoccupare di più è che un paio di volte a seguito di scoppio emorroidario di qualche giorno prima, ho visto feci senza sangue ma nel muco una traccia minuscola di sangue.
Cmq solitamente questo muco è trasparente/giallognolo a volte si confonde con le feci e lo vedo solo sulla parete del water.
A volte è capitato che dopo essere andato in bagno sono riandato quasi subito, ed è uscito solo muco.
Scusate se mi sono dilungato troppo, ma vorrei un vostro parere.

Grazie mille
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 11k 317 5
Mentre per il muco non ci sono particolari preoccupazioni, questo è presente anche nei pazienti colitici, la presenza di sangue rappresenta una condizione che richiede un rapido accertamento, il sanguinamento non sempre è legato a patologie minori.
Va visitato.
Cordiali saluti.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,

Ma stiamo parlando di un millimetro di sangue rosso vivo all’Interno del muco il giorno dopo lo scoppio delle emorroidi. Mi devo preoccupare? Comunque questa situazione va avanti da più di un anno

Grazie
[#3]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 11k 317 5
Preoccuparsi no!
Ma se vuole una diagnosi di certezza questa potrà averla solo con una visita diretta.
Prego.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio