Utente 349XXX
Salve. Sono un ragazzo di 28 anni. Da 4 anni presento chiazze bianche ai lati della bocca e sulla punta delle dita (in prossimità delle unghie). Sottolineo che sono chiazze e non macchie perché dopo esposizione al sole si arrossano per assenza di melanina. Da quando sono comparse, si sono estese sempre più, pur non essendo di grosse dimensioni. Non sono uniformi e presentano comunque piccole zone pigmentate. Ho consultato diversi dermatologi che mi hanno diagnosticato disturbi diversi: eczema, semplice discromia, sospetta vitiligine, sospetta disfunzione tiroidea (con richiesta di analisi ormonale FT3,FT4,TSH,antitireoglobulina). Le relative cure (Advantan crema, Locoidon lipocrema, Elocon crema) non hanno sortito alcun effetto positivo.
Avete qualche consiglio o suggerimento che possa aiutarmi, perché questo problema sta cominciando a crearmi un certo imbarazzo.
Vi ringrazio per l'attenzione.
Distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,

La sua descrizione e la tografia delle lesioni da lei addotta, potrebbe essere compatibile (seppur in via assolutamente non vincolante vista le sede telematica) con una VITILIGINE incipiente.

La visita Dermatologica non può fallire in questo caso: nei casi più dubbi si deve ricorrere all'utilizzo della LAMPADA DI WOOD (sempre eseguibile dal dermatologo) per essere CERTI su questa diagnosi, che ripeto non può lasciare adito a nessun dubbio.

solo dopo si potrà parlare di terapie.

Cari saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it