Utente 219XXX
Salve,
è da circa una settimana che ho una manifestazione allergica caratterizzata da pomfi pruriginosi che si localizzano prevalentemente sui fianchi e sugli arti. Ci tengo a precisare che effettuai prove allergiche nell'anno 2002 ed è emersa un'allergia al nichel..
aggiungo che sto soffrendo particolarmente questo caldo esagerato e settimana scorsa ho effettuato lavori in casa con vernice da infissi unita a solventi grezzi.
Tali pomfi emergono in diversi orari ed in un paio d'ore scompaiono.
Il farmacista mi ha consigliato di prendere una compressa di bentelan per un paio di giorni. Nei giorni che ho effettuato tale cura non ci sono stati problemi, ma dopo 3 giorni cioè stamattina alle 10 si è rimanifestato di nuovo lo stesso problema. Preciso che avevo mangiato uova l'ultima volta ieri sera intorno alle 20..

Ci tengo a sapere un vostro parere, di che si tratta ed eventualmente una cura al problema perchè è la prima volta nella mia vita che si manifesta. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Un episodio di orticaria acuta dovrà essere ben diagnosticato dal dermatologo.

Cerchi di non fare terapie autosomministrate.

Saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Dr. Stefano Battaglini

36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Le allergie al nichel non danno reazioni pomfoidi quindi ritengo che la comparsa di pomfi sia da attribuire ad altri fattori (alimenti, farmaci ecc.). Le sconsiglio l'uso del cortisone (bentelan) prima di aver fatto la visita dermatologica e soprattutto se questo non e è stato prescritto da un medico.
Cordiali saluti
Dr.Stefano Battaglini
Specialista in dermatologia e venereologia
www.stefanobattaglini.it