Utente
Salve,
Giovedì 18/08 all'atto della defecazione, una fece rimane "appesa" allo sfintere anale. Con la carta la tiro e
scopro avvolta dalla fece un cordoncino bianco/giallo di consistenze elastica, non mobile, di 8-10 cm. Purtroppo
non essendo a casa mia faccio l'errore di non conservarlo. Preso dal panico mi reco dal medico di famiglia il qual
ipotizza la tenia. Prelevo un campione di feci il giorno dopo e il giorno seguente assumo yomesan 4 pastiglie in
unica soluzione seguito 2 orette dopo da laevolac due cucchiai. Dopo 1 ora espello feci diarroiche senza traccia
di materiale estraneo. Seguono 4 giorni di evacuazione giornaliera semi solida senza niente. Intanto porto un altro
campione di feci, post cura, ad analizzare. Ieri, 23/08, ricevo l'esito del primo campione "Assenza di uova di
elminti e cisti di protozoi". Oggi attendo il risultato del secondo campione e ne porterò un terzo.
Posso stare tranquillo? Nel senso che anche avessi avuto la tenia con yomesan avrei comunque ucciso il verme?
Tengo a precisare che il giorno precedente l'espulsione del cordoncino ho mangiato agnello e frutti di mare, oltre ad abbondante vino. Non vorrei fosse solo un vaso o un legamento/tendine dell'agnello.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
E' difficile esprimersi sulla natura del filamento nelle feci. L'importante che l'esame delle feci sia negativo per uova e parassiti.

Saluti
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Salve,
tutti gli esame fatti ad agosto, hanno dato esito negativo.
Tuttavia domenica scorsa ho trovato un filamento biancastro lungo circa 7 cm. Ne ho prelevato un campione e l'ho portato ad analizzare parassitologicamente.
Se fosse un verme non è possibile ottenere falsi negativi vero?
Più di portare il filamento cosa si può fare...
Saluti.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ha fatto bene a portare il filamento per l'esame parassitologico. E' l'accertamento da fare.


Mi aggiorni. Saluti


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Salve,
oggi il laboratorio di analisi mi ha anticipato l'esito dell'indagine.
Positivo agli ascaradi entrambi i campioni. Domani ritirerò il referto.
Sono stato dal mio medico curante il quale non ha voluto consigliarmi nessuna terapia fino a quando, domani, gli presenterò il referto perchè a suo dire esistono diversi tipi di ascaridi e la cura potrebbe cambiare.
Sono molto spaventato dalla situazione. In particolare soffro un forte disagio psicologico che mi ritrae dall' evacuare.
Cosa mi aspetta adesso? Chissà da quanto tempo poi ho questi vermi nell'intestino... e quanti saranno.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non stia ad allarmarsi poichè i trattamenti saranno efficaci.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Salve,
Il medico mi ha prescritto combrantim 250 mg, 6 compresse in unica soluzione a digiuno. Da ripetere fra 2 settimane per precauzione.
La mia domanda è: mi devo aspettare di notare vermi nelle feci? Morti o vivi? Sono mesi che ho problemi di stipsi e radi episodi di diarrea... Non è che ho sviluppato qualche complicanza? Il farmaco è risolutivo anche in infestazioni di lunga durata? È possibile un infestazione di altri parassiti che ovviamente il combrantim non cura?
Mi scuso per l' ansia ma il disagio psicologico è elevato.
Saluti

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Cerchi di tranquillizzarsi perchè non c'è alcuna possibilità che abbia sviluppato complicanze.

Un cordiale saluto


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta.
Una domanda, posso assumere un lassativo domattina se assumo il farmaco consigliato stasera?

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente !
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Ho assunto il farmaco stamani appena sveglio a stomaco vuoto. Fra quanto posso assumere un lassativo?

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Fra 3-4 ore.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Salve Dottore,
ho assunto phosfo lax 20ml, due bustine con 3-4 bicchieri d'acqua.
A distanza di 1 ora e mezzo ho emesso una fece molto grande, giallognola, molle con molte macchie biancastre. Mi aspettavo di espellere enormi quantità di vermi, cosa c'è che non va?
Grazie.

[#13] dopo  
Utente
Sono tornato al bagno espellendo prevalentemente liquidi. Anche questa volta niente vermi visibili. Possibile?

[#14] dopo  
Utente
Sono tornato al bagno espellendo prevalentemente liquidi. Anche questa volta niente vermi visibili. Possibile?

[#15]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se si tratta di uova e/o larve è possibile che non vengano viste ad occhio nudo.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente
Salve,
non credo si tratti solo di uova e/o larve dato che prima della cura ho trovato nelle feci un verme "adulto" di più di 10 cm.
Ho continuato comunque ad evacuare giornalmente senza notare presenze insolite... mi sorge il dubbio dell'efficacia della terapia.
Ho scoperto che mia madre, con la quale non convivo ma che vado a trovare settimanalmente, oggi ha evacuato con forti dolori addominali e in diarrea, una matassa di vermi. Credo che la causa dell'infestazione sia chiara.
E' possibile che io, pur avendo avuto ben due campioni di feci positivi, abbia avuto una lieve infestazione con pochissimi esemplari?
Spero, al 4 giorno post cura, di non ritrovarmi alle prossime evacuazione con brutte sorprese.
Saluti.

[#17] dopo  
Utente
Salve,
a distanza di 7 giorni dalla cura, accuso senso di nausea e lieve mal di testa. E' un effetto collaterale? Inoltre sento molti rumori provenire dal tubo digerente, movimento di liquidi e gas.
Sto evacuando giornalmente feci molli e non troppo voluminose, inoltre ho sempre la sensazione di avere qualcosa all'ano... non vorrei forse tutta una questione psicosomatica.

[#18]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Credo realmente che si stia concentrando un pò troppo sul suo intestino.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#19] dopo  
Utente
Salve,
domani saranno passate due settimane dal secondo trattamento.
Non ho riscontrato nelle feci presenze strane.
Tuttavia accuso disturbi molto noiosi, come sensazioni di ano umido, piccoli episodi di orticaria non all'ano ma sull'interno coscia fino al ginocchio, soprattutto quando sono fuori casa e sensaziioni di movimento all'ano.
Ho consultato uno specialista in infettivologia e mi ha detto che la cura con Pirantel è sconsigliata per gli ascaridi, lui è più orientato per l'albendazolo (Zentel nello specifico).
Me lo ha prescritto nel caso il parassitologico delle feci sia ancora positivo.
Il dramma è che ho consegnato un campione ieri, prima del tempo (cioè tre campioni la prossima settimana) a causa dell'ansia che mi sta rovinando le feste, e non me lo consegneranno prima del 31!!! Assurdo..
Chiedo, se effettuo un ciclo con Zentel, tre pasticche, una al g per tre gg, e poi aspetto di nuovo 2 settimane per il parassitologico, posso fare danni?
Questo zentel mi ispira fiducia, agisce anche sulla tenia...