Utente 553XXX
Buongiorno gent.mi Dottori,
anzitutto Vi ringrazio per l'aiuto che fornite grazie a questo forum.
Da diverso tempo (da circa un anno ormai) mi trovo ad avere arrossamenti con screpolatura/desquamazione sulle dita delle mani: il tutto è circoscritto all'area tra il medio e l'anulare per quanto riguarda la mano sinistra; tra medio e anulare e tra anulare e mignolo per quanto riguarda la mano destra.
Tutto ciò si manifesta per un certo periodo, di durata variabile (una o più settimane, in genere) e poi sparisce, lasciando la pelle come dovrebbe essere normalmente.
Assieme agli arrossamenti ed alla desquamazione, compaiono talvolta pustole (di diametro millimetrico) in numero finito (al massimo una decina per dito). Inoltre si creano delle ferite (aperture disposte "perpendicolarmente all'asse descritta dal dito" di lunghezza inferiore al centimetro), che guariscono per seconda intenzione.
In genere non provo prurito.
Non compare niente né sulle palme, né tantomento sui dorsi delle mani.
Il medico di base mi disse (ancora agli inizi) di applicare "Gentamicina e Betametasone 0,1%+0,1% crema"; il trattamento in questione, però, non ha portato a nessun miglioramento.

Vorrei conoscere un Vostro parere a riguardo (e, per curiosità, il nome di questo disturbo).

Ringraziando ancora per la Vostra attenzione e supporto, porgo Cordiali Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Gentile Utente in maniera non vincolante, vista la sede in cui ci stiamo confrontando, posso dire che potrebbe trattarsi di eczema allergico o irritativo da contatto(utili in questo caso i test epicutanei)o eczema disidrosico per farle alcuni esempi tra le dermatosi più probabili in tali distretti.Naturalmente tutto ciò non esula dal dover ricorrere a visita dermatologica per avere diagnosi sicura e questo è quello che le consiglio di fare.
saluti
Alessandro Benini
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' necessaria a mio avviso la visita dermato-allergologica per perfezionare - se non già effettuati - i test specifici unici per la valutazione di quella che è a tutti gli effetti (ed in via non vincolante) dalla descrizione telematica una dermatite eczematosa cronica delle mani: tali test saranno utili per escludere la diatesi allergica con le più comuni sostanze a contatto con la cute (PATCH TEST).

riterrei altresì opportuno sosperndere le terapie cortisoniche che alla lunga recano più danni che guadagnio effettivi.

cari saluti.
Dott. Luigi Laino
ricercatore dermatologo, ROMA

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#3] dopo  
Utente 553XXX

Gentilissimi Dottori,
dopo aver passato velocemente in rassegna alcune immagini sull'eczema disidrosico, posso dire che le somiglianze con il disturbo da me accusato sono notevoli.
Procederò dunque a prenotare una visita dermatologica come da Voi prontamente consigliatomi.

Ancora grazie per le Vostre velocissime risposte! Cordiali saluti.

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Faccia diagnosticare questa patologia ai professionsti dermatologi, in virtù della ampie morfe di presentazione di patologie similari all'eczema disidrosico.

cari saluti
Dott. Luigi Laino, ROMA

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#5] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Ha fatto molto bene a prenotare la visita dermatologica.Contenti di esserle stati utili
Saluti
Alessandro Benini
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#6] dopo  
Utente 553XXX

Giusto stamattina avevo la visita dermatologica.
Di seguito il referto:

---
Presenta: da più di un anno dermatite eczematizzata interdigitale delle mani comparsa dopo immobilizzazione gessata per 40 giorni.
Attualmente presenta Disidrosi in remissione delle mani con Tinea Pedis.

Terapia: Trosyd polvere fra le dita dei piedi per 1 mese.
Aureocort alla sera alle mani con guanti di cotone per 4-6 sere solo se necessario.
Xeramance Plus crema più volte al dì.
---

È quindi d'obbligo un ringraziamento a tutti voi e i miei complimenti per aver diagnosticato la malattia senza addirittura nemmeno avermi visitato!

Cari saluti.