Il rigonfiamento dei linfonodi inguinali

Salve a tutti,
Circa da un anno ho riscontrato il rigonfiamento dei linfonodi inguinali,3 a dx e uno a sx. Premetto che sono molto morbidi e mobili al tatto, infatti dopo essere stato visitato da due andrologi e un dermatologo, questi mi hanno rassicurato dicendomi che non era niente di cui preoccuparsi. La mia paura però è quella di aver contratto il virus dell'HIV,è possibile? Premetto che ho avuto solo un rapporto 3 anni fa, per lo più protetto, ma anche così la mia paura però persiste. Secondo voi è solo una mia paura infondata? Perchè io sono un tipo molto ansioso e non solo su questo tipo di cose,vi prego rispondetemi al più presto!
[#1]
Dr. Giampiero Griselli Dermatologo, Medico estetico 8,5k 305 152
Basterebbe un semplice test per fugare ogni ansia , per quanto immotivata.
Però una diagnostica , ematochimica-sierologica ed ecografica per indagare le altre cause la farei.
Cordialità

Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Brescia,Porto Tolle(RO)

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio