Utente 116XXX
Salve,


Circa 4 giorni fa ho avvertito un fastidioso prurito sul pene (parte laterale alta lontano dal glande).

Il giorno dopo,dopo esseremi grattato, e' comparsa una escoriazione come quando si gratta una puntura di insetto.

Non e' rossa, ne bianca all'interno. Non si e' ancora seccata, non da prurito, ne fastidio eccessivo ma fuoriesce una minima quantita di liquido se sfregata.

Nei giorni precedenti al fatto ho avvertito un po di spossatezza, no febbre, no dolori.

Lavoro in Africa in un villaggio chiuso e dalla discreta igiene.

Non ho mai avuto rapporti sessuali con locali ne nessun altro tipo di contatto, se non strette di mano per lavoro.

L'ultimo rapporto sessuale con la mia ragazza e' avvenuto 40 gg fa.

Il medico presente qui al presidio e' generico. Mi ha dato solo un disinfettante ma dice che potrebbe essere herpes genitale.

Com'e' possibile senza rapporti sessuali?

cosa mi consigliate considerando che per i prossimi 60 gg non posso tornare in Italia e non ho posibilita' di fare esami specialistici ?

grazie per l'aiuto che vorrete darmi.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
È difficile dare consigli se non si parte dalle diagnosi corretts.E nel suo caso alla obiettività di una eruzione vescicolosa a grappolo su base eritematosa, con bruciore e fastidio tipici si dovrebbe legare al massimo uma ricerca di Atc.
Ma ovviamente la visita venereologica e'basale.
Il virus nel caso potrebbe essrre rimasto allocato neigangli sensitivi locali per molto tempo.Ma prima...la diagnosi!
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)