Dermatite seborroica cuoio capelluto - trattamento

salve,
da tempo ho sofferto di un eccesso di sebo al cuoio capelluto, infatti , avendo anche perso i capelli, al tatto le dita risultavano proprio unte; sebo che poi con lo shampoo si "trasformava" in una sorta di forfora.
rivolgendomi finalmente al dermatologo, mi ha diagnosticato un dermatite seborroica, da trattare prima con shampoo NIZORAL e integratori SEBOX e poi con ALUSEB shampoo.
Premesso che la terapia (con me) sta funzionando, non ho piu il cuoio capelluto unte, ne forfora, mi (e le) chiedevo se dovrò continuare a lavarmi vita natural durante con uno shampoo specifico (magari lo stesso ALUSEB) oppure ogni tanto con uno "commerciale" (e con quali indicazioni... neutro/delicato/per pelle secca/grassa...) avendomi avvisato il dermatologo che "dalla DS non si guarisce ma si deve imparare a convivere".
grazie
[#1]
Dr. Giampiero Griselli Dermatologo, Medico estetico 8,6k 305 154
In generale la tendenza e' a lasciare almeno una volta a settimana un prodotto ad azione sebolitica -sebo statica anche nelle fasi di remissione, ma ovviamente deve far capo al suo curante che potrà essere più specifico per il suo caso in particolare. Probabilmente le lascerà aluseb
Cordialita

Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Brescia,Porto Tolle(RO)

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test