Utente 347XXX
Salve!
Non so se potrò avere un po’ di attenzione, ma , cercando in rete, mi è sembrato il modo di avere una più autorevole risposta alle mie ansie.
Sono genitore di una ragazza di circa venti anni che per motivi di studio, dallo scorso ottobre, convive in un appartamento a Roma insieme ad altre ragazze/donne. Ognuna di queste ha a disposizione una propria stanza indipendente, ma due alla volta usano gli stessi servizi igienici, la stessa cucina (con pentolame proprio) e tutte la stessa lavatrice. La ragazza che condivide il bagno con mia figlia ha scoperto di avere il virus del papilloma a livello sessuale. Come può comprendere in noi e in mia figlia c’è paura che un eventuale contagio possa essere avvenuto nel tempo (la ragazza non sa da quanto sia stata infettata, ma a suo dire sono tre anni che non ha il ciclo –troppa confusione in lei?-). Mi permetto di chiedere in modo più chiaro: L’uso degli stessi servizi igienici (puliti normalmente, senza l’uso di particolari presidi, potrebbe essere fonte di un’infezione? L’uso della stessa lavatrice, senza mischiare gli indumenti di persone diverse, potrebbe portare all’infezione (indumenti intimi lavati prima di quelli di mia figlia)?
Come posiamo controllare un’ avvenuto contatto accidentale? A quale specialista rivolgersi( dermatologo, ginecologo, ecc) nella mia presunzione che mia figlia ancora nonabbia avuto esperienze sessuali complete?
Mi scuso se questa mia non è di pertinenza dell’indirizzo che ho trovato (in questo caso potrei avere delle indicazioni?)
Nel ringraziare per l’eventuale attenzione, auguro un proficuo lavoro.
Nicola Riccardi

e-mail: riccardi.nicola@alice.it

[#1] dopo  
Dr. Stefano Battaglini

36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Mi sento di poter tranquillizzare lei e sua figlia circa il rischio di contagio da hpv. Il contagio avviene per contatto sessuale e non utilizzando gli stessi servizi igienici o le stesse stoviglie.
Un saluto
Dr.Stefano Battaglini
Specialista in dermatologia e venereologia
www.stefanobattaglini.it