Utente 335XXX
buongiorno, scrivo per chiedere un chiarimento in merito alla possibilità di essere contagiata del virus delle verruche. Lavoro in un ufficio a contatto col pubblico, stamattina e' entrato un ragazzo che aveva delle verruche sul dorso della mano (non sono sicura al 100%che lo fossero, ma sembravano proprio quelle) e con lui ho condiviso una penna e ovviamente la maniglia della porta dell'ufficio..sono molto preoccupata di poter aver contratto il virus anche perché dopo aver toccato la maniglia ho toccato altri oggetti e poi il viso, sul quale ho la pelle abbastanza rovinata con macchie da escoriazioni post-brufolo, feritine di imperfezioni torturate ecc..pertanto ho il terrore di poter sviluppare le verruche sul viso..per me sarebbe una cosa insostenibile a livello psicologico..Vi prego di chiarirmi un po' le idee dato che su internet ho letto che il contagio e' possibile anche attraverso il contatto di maniglie precedentemente toccate e infettate..Vi ringrazio !

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
pur essendo vero che la verruca volgare(HPV) si trasmette per contatto diretto e mediato, non è altrettanto corretto pensare che la contagiosità sia così alta .Il suo organismo ha capacità di respingere l'attacco del 99% dei contagi potenziali
Quindi non ceda ad ansie immotivate. Nel caso peggiore (che non si verificherà) comunque la rimozione , magari con laser è veloce , indolore e sicura.
cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 335XXX

La ringrazio molto per la risposta Dottore, effettivamente ho pensato che se il contagio fosse così facile e avvenisse attraverso ogni oggetto toccato, in giro sarebbe pieno di gente con le verruche! Il fatto e' che avendo la pelle del viso non perfettamente integra in molti punti, potrei essere soggetta ad un rischio maggiore rispetto ad altre persone e questo mi provoca un'ansia esagerata! Anche se comuqnue il viso non ha toccato direttamente oggetti "infetti" ma è stato un passaggio maniglia-mano-cellulare-viso.. Vorrei porle un'ultimissima domanda approfittando della sua gentilezza e disponibilità : gli oggetti che potrebbero "mediare" il contagio, devono essere contaminati da scaglie di verruche (es. asciugamani, pavimenti ecc..) oppure è sufficiente che la verruca abbia solo toccato la superficie? ( intendo senza sfaldarsi in scagliette ma semplicemente appoggiandosi) come nel caso di maniglie, piani di lavoro ecc..? Chiedo a Lei perché su internet si legge di tutto e non so cosa sia vero o meno. La ringrazio ancora! Buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Ci vuole una carica infettante, quindi materiale virale in quantità, per aumentare la probabilità di contagio.
cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)