Utente 211XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni, come da titolo, soffro periodicamente da qualche anno di forti attacchi di calore al viso e all'orecchie.
Durante l'Autunno e l'Inverno, cioè quando si abbassa la temperatura, mi accade tutti i giorni, spesso di mattina è lieve o assente, ma questi attacchi di calore aumentano e arrivano dopo pranzo e durano anche tutto il pomeriggio. Se sono all'aperto ci faccio meno caso, mentre se passo da un luogo freddo all'aperto ad uno caldo al chiuso il sintomo aumenta davvero tanto. Importante precisare però che non sono particolarmente rosso in viso.
Il sintomo compare o aumenta quando mi raso la barba (nonostante io usi schiuma e una crema senza alcool dopobarba) e va avanti tutto il giorno.
La sensazione di malessere è tanta, mi sembra sempre di avere la febbre, ma non ce l'ho quasi mai, ho temperatura che si aggira sui 36,5; solo raramente supera i 37.
quali sono le possibili cause? fare una visita dermatologica mi potrebbe aiutare?
grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

utile la visita dermatologica che le chiarirà se siamo in presenza di situazioni fisiologiche, flushing rosaceiformi o altre connessioni benigne dermatologiche.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it