Utente 158XXX
buonasera e buon Natale, ho un problema da diversi giorni e ne sto uscendo matta perchè non ce la faccio più, considerando anche che vi scrivo il giorno di Natale proprio a rafforzare il mio disagio: da qualche giorno ho un fortissimo prurito ai polpastrelli, non c'è stata una ragione scatenante, non ho usato nessun prodotto nuovo, è cominciato prima con un prurito al polpastrello del pollice e poi si è esteso a tutte le dita delle mani, è fortissimo non riesco più a fare niente che mi si scatena un prurito fortissimo, mi attacco a qualsiasi superficie ruvida che riesca a strofinarmi i polpastrelli per grattarmi. La notte non dormo più perchè oltre al prurito, di notte sono molto doloranti, sono gonfi tesi, mi battono ... non presentano nessuna bollicina, potete aiutarmi? grazie infinite

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, direi di effettuare una visita dermatologica se non ancora fatto al fine di escludere dermatosi edermatiti dell'area e perfezionare se necessario dei test allergici. Dopodiché si dovrà pensare se la componente stress mediata sia preponderante nella condizione che lei descrive. Cari saluti.

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 158XXX

Gentilissimo Dott. Laino, grazie per avermi risposto, tempestivamente, nonostante la festività. Purtroppo non ho avuto modo di farmi vedere, considerati i giorni di festa e probabilmente ormai se ne parla lunedi, il problema è arrivare a lunedi... mi creda mi è difficile anche scrivere sulla tastiera, appena i polpastrelli ricevono un contatto, mi si scatena il prurito e quando mi gratto mi si scatena un forte dolore, ho provato a mettere una crema cortisonica, ma non ha fatto nulla, questa notte ho preso una tachipirina perchè mi facevano molto male. Sono gonfi e appena un po' più rossi, non c'è niente su tutte le dita, nessuna bolla o eritema, non riesco a capire il motivo di questa apparente allergia, non prendo nessun farmaco, non ho cambiato abitudini di saponi, profumi o cibo, inizialmente avevo pensato ad una allergia da qualche fiore o pianta che sboccia in questo periodo, ho il giardino, ma non c'è nulla di diverso delle solite piante.
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ribadisco quanto detto, compresi gli aspetti psicotropi che ne derivano.

consulti il Dermatologo di sua fiducia per questo

cari saluti ancora

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 158XXX

buongiorno, purtroppo ancora non sono riuscita a farmi vedere da un dermatologo, domani spero di riuscirci, sotto le feste è stato difficile avere un appuntamento, comunque la situazione dei polpastrelli non è migliorata, è diminuito il forte prurito ed ho su tutte le unghie delle dita uno scollamento dell'unghia con infezione, sono in parte nere ed in parte bianche, il forte dolore dei polpastrelli è passato al di sopra sull'unghia, l'infezioni sono nella parte finale e lo scollamento arriva a metà, è molto fastidioso, ho provato a pulire l'unghia nell'interno dello scollamento, ciò che è venuto fuori sembra polvere di sangue pesto, senza odore. Ho le unghie doloranti e molto fragili per non parlare dell'estetica, metto sempre dei guanti perchè oltre che sono veramente brutte a vedersi, mi danno protezione. Ho fatto delle analisi del sangue e tra tre giorni avrò il risultato, non so che farmaco prendermi ....

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Nessuno senza visita!

saluti ancora

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Utente 158XXX

buonasera, finalmente sono riuscita a farmi vedere da un dermatologo, ha definito le mie unghie traumatizzate, come se fosse caduto loro addosso un enorme masso, ha escluso il fungo e l'allergia a qualche prodotto, ha aggiunto che una cosa del genere contemporaneamente a tutte le dita delle mani, è rara, gli ho chiesto se era possibile che lo smalto gel potesse esserne la causa, ma da come sono ridotte le mie dita, ha escluso che potesse attribuirsi allo smalto... non mi ha saputo trovare la causa, però cosa importante è che le unghie anche se scollate, stanno crescendo bene e che qualsiasi cosa mi sia successo sta passando, attendiamo di ritirare le analisi del sangue ...

[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
molto bene allora, ci faccia sapere

Cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it