Utente 403XXX
Buon giorno...mi è stata riscontrata una fastidiosa PITIRIASI ROSEA. Non ho avuto cure particolari visto che mi è stato detto che i rimedi farmacologici non sono curativi ma servono solo ad alleviare il prurito! Il problema però sta nel fatto che soffrendo di RETTOCOLITE ULCEROSA sono costretto ad iniziare una terapia cortisonica per via rettale ed eventualmente poi via orale, visto che negli ultimi tempi si stanno riproponendo i classici sintomi della RCU. Non andando d'accodo il cortisone per via orale e rettale con la PITIRIASI, nel caso dovessi ricominciare questa terapia cortisonica, a cosa vado incontro? Solitamente in questi casi assumo DELTACORTENE cp con dosaggio variabile coadiuvato da TOPSTER supposte 3mg. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Gigli

28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CAMPO SAN MARTINO (PD)
MILANO (MI)
BOLOGNA (BO)
PESCIA (PT)
PRATO (PO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Non ci sono problemi particolari all' assunzione di corticosteroidi in corso di pitiriasi rosea che risolve spontaneamente senza ausilio terapeutico.
Saluti
Dr Paolo Gigli www.paologigli.it
Specialista in dermatologia e venerologia
Professore a contratto in scienze tricologiche mediche e chirurgiche

[#2] dopo  
Utente 403XXX

Grazie mille...