Allergia?

Salve, premetto che ho già un appuntamento col dermatologo ma, dato che è tra 2 settimane e questo problema mi sta infastidendo molto, vorrei farmi una vaga idea di comportarmi per il momento.
Praticamente, in momenti casuali della giornata, soffro di una specie di orticaria,
mi compaiono delle chiazze rosse su collo, petto, schiena e sul cuoio capelluto, accompagnate da prurito più o meno forte (dipende dalla situazione). Di solito tende a venire più spesso se sono in ambienti caldi, questo problema mi è successo anche dopo aver mangiato un cibo piccante, anche in momenti d'agitazione, o dopo aver fatto uno sforzo fisico improvviso.
Questi sfoghi solitamente hanno una durata abbastanza breve, e per contrastarli mi basta anche solo sciacquarmi con dell'acqua fresca appena sento i primi sintomi e il tutto si ferma in poco tempo, le chiazze spariscono del tutto come se nulla fosse.
Il fatto è che succede in momenti molto casuali, quindi non riesco a capire da dove provenga il problema. A volte non mi succede per giorni, mentre a volte succede magari più volte al giorno (facendo sempre le stesse cose)
Non capisco se possa essere un problema tipo qualche allergia alimentare, o magari qualche allergia da contatto, ripeto, non capisco davvero da dove partire per limitare il problema fino alla visita col dermatologo.
Ovviamente so bene che una diagnosi per voi è impossibile, ma magari voi medici avete già visto situazioni simili e potete darmi una vaga idea di cosa possa essere?
Grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Paolo Gigli Dermatologo, Medico estetico 664 6
Da quello che riferisce potrebbe trattarsi di una firma di orticaria vasomotoria evocata da sbslzi di temperatura , il consiglio in attesa della visita e' di limitare i repentini sbalzi di temperatura per esempio doccia con acqua troppo calda, utile limitare anche alcool., cibi piccanti e caffe .il suo dermatologo poi le consigliera' gli accertamenti piu' opportuni del caso.
Cordialita'

Dr Paolo Gigli www.paologigli.it
Specialista in dermatologia e venerologia
Professore a contratto in scienze tricologiche mediche e chirurgiche

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve, grazie per la risposta.
Avevo pensato anche io a qualcosa del genere.
Stranezza: Faccio sempre la doccia con l'acqua molto calda e non è mai successo nulla.
A volte però, andare sotto il sole improvvisamente mi dà quel problema, ma non sempre, ed è questo che mi rende perplesso. Lo stesso discorso vale per quando mi agito o quando faccio sforzi fisici.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio