Utente 329XXX
Buongiorno dottori
sono una ragazza di quasi 28 anni.
Da almeno 8 anni ho un nevo sulla pancia, che come dimensioni è molto simile al diametro di una matita e che da sempre ho notato essere di forma un pò irregolare.
Ultimamente, tramite un'amica che ha dovuto asportare un neo (poi rivelatosi melanoma ) ho prestato maggiormente attenzione allo stesso e ho deciso di farmi dare un'occhiata.
Non so dire con precisione se ho notato delle differenze ad esempio nel colore perchè, ahimè, non ci ho mai prestato attenzione. Posso dire che le dimensioni in questi anni sono state sempre più o meno le stesse (ho riguardato foto del mare in costume del 2011 e 2012 e si vede questo neo vicino ad un altro che era molto simile come dimensione e lo è ad oggi).
Da visita e videomicroscopia emerge che in effetti questa lesione melanocitaria "presenta anomalie dermoscopiche, reticolo frastagliato e irregolarità nel pattern reticolare"
Tra un mese è in programma asportazione con annesso esame istologico
Vedendo l'immagine ingrandita la dermatologa ha esclamato "sembra un nevo" e benchè giustamente non si sia sbilanciata , le ho chiesto se ci fossero delle chances che potesse essere solo un nevo irregolare e non un melanoma e lei mi ha detto di si.
Ora i miei quesiti sono i seguenti:
1) la videomicroscopia avrebbe potuto individuare immediatamente un melanoma in fase particolarmente avanzata?
2) secondo la vs esperienza può essere un elemento positivo il fatto che questo neo non sia cresciuto di dimensione in quasi 8 anni?
3) se anche fosse un melanoma, potrebbe rivelarsi ad uno stadio molto avanzato stando agli elementi che vi ho riportato e alle parole della dottoressa? Oppure se ci fosse stato il minimo dubbio mi avrebbe fatto fare l'asportazione con più urgenza di un mese?

Vi ringrazio anticipatamente per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
La videodermatoscopia è una metodica che aiuta a potenziare grandemente la precisione diagnostica.
E permette di individuare lesioni maligne , es melanomi , quando sono precoci e...sottilissimi!
Chiaramente un melanoma in fase avanzata può essere diagnostica verosimilmente anche ad occhio nudo dal dermatologo.
Da quel che riporta emerge solo qualche atipie con uno score comunque basso.
Per prudenza verrà asportato e fatto l'istologico, ma non deve avere troppe ansie.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 329XXX

Grazie mille dottore per la sua risposta!!

Almeno sono un pò più serena prima di andare in vacanza.

Volevo chiederle un'altra cosa: nel referto la dermatologa mi ha consigliato come crema solare la Anthelios 50

Io ho già acquistato protezioni 50 e 30 ma di altri marchi, di erboristeria .

La Anthelios è più specifica oppure posso usare ciò che ho comprato?

Tenga conto che comunque mi esporrò sempre negli orari più consoni ovvero fino alle 10 del mattino e dopo le 16.

Grazie ancora!

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
Ovviamente una marca conosciuta dallo specialista,portata da informatori ,commercializzata in farmacia,a composizione ben conosciuta , , in opposizione magari a prodotti sconosciuti allo stesso, commercializzata in altri canali farebbe pendere forse la bilancia a favore del primo.
Quindi seguirei il consiglio, anche se certamente si tratta di ottimi prodotti.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)