Utente 422XXX

Salve, allora a gennaio mi sono accorto di avere sulla pianta del piede un puntino bianco di circa 2mm, all'inizio pensavo fosse una verruca perciò ho iniziato a trattarla con dei cerotti di acido salicilico, dopo due settimane di trattamento questo puntino si é staccato e sotto si vedeva la pelle nuova, sembrava tutto risolto, ma dopo circa 2/3 giorni é rispuntato uguale, essendo molto piccola ancora ho deciso di lasciarla stare e non appena si fosse ingrandita sarei andato da un dermatologo...dopo 4 mesi ormai le dimensioni sono rimaste quelle non si é ingrandita...e prima di oggi non mi dava fastidio ora però quando appoggio il piede mi dà un lieve bruciore fastidioso, oramai ho escluso il fatto che potesse essere una verruca anche perché dopo 4 mesi la verruca mi avrebbe invaso tutto il piede e anche la mano con la quale continuavo a toccarla... Allora secondo voi cosa potrebbe essere? Pensavo di riniziare con il trattamento di cerotti di acido salicilico perché sò che sono efficaci anche con calli e duroni, che ne pensate?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, premesso che una verruca può rimanere confinata è localizzata anche una piccola sede della pelle, direi che un aggiornamento terapeutico vado a fatto! Approfitti quindi per far vedere questa lesione ad un dermatologo di sua fiducia, dopo la quale visita sarà possibile quindi scegliere la miglior terapia per eliminarla definitivamente!
Le invio molti cari saluti
Dott.ssa Suetti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it