Utente 451XXX
Buonasera,
A mio figlio di 5 anni e stata diagnosticata un' impentigine ai glutei dovuta secondo la pediatra ad una candida trascurata..il bimbo sta seguendo da due giorni la terapia con un mix di creme ( canesten fitostimoline e gentalyn) x tre volte al giorno e devo dire che in soli due giorni e già molto migliorato ( mi ha parlato anche della terapia antibiotica x via orale nel caso non dovesse funzionare quella topica, ma mi pare abbia risposto bene)
Quello che la pediatra non mi ha detto e che io ho "appreso" su internet e che l impentigine e molto contagiosa..avendo un bimbo di due anni non vorrei venisse anche a lui..devo seguire delle norme igieniche particolai, disinfettare vestiti ecc?
Può trattarsi di una forma non contagiosa? Mi pare strano che non mi abbia detto nulla dato che e molto pignola..
Ultima domanda: tra una settimana partiremo x il mare posso avere delle dritte x evitare ricadute? E molto difficile da debellare? Grazie

[#1] dopo  
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova

28% attività
20% attualità
16% socialità
SELARGIUS (CA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
L'impetigine e' molto infettiva, sia per il bambino stesso, che gratta, sia per altri bambini che vengono a contatto con le lesioni. Generalmente bisogna usare un asciugamano per il bambino e metterlo solamente in lavatrice, le lesioni andrebbero coperte con garza e cerotto traspirante, almeno i primi giorni, in modo che non si gratti e si eviti il contatto delle lesioni ad altri bambini. Solo se diventano molte si deve ricorrere alla terapia antibiotica per via orale. Lavatevi bene le mani dopo aver applicato le creme, che vanno usate fino a 3 o 4 giorni dopo la guarigione clinica.
Cordiali saluti
Dr.ssa Sonia Devillanova