Utente cancellato
Sono due anni che ho delle eruzioni cutanee in zona ascellare e al polpaccio. Ho usato varie pomate (Dovobet, Mundoson, Travocort, Gentalyn Beta) le eruzioni scompaiono per poi ricomparire. Ho consultato vari dermatologi, attualmente sto usando di nuovo il Gentalyn Beta.Ho chiesto a questo punto se fosse stato in caso di fare esaminare con un esame istologico un lembo di pelle, per poter arrivare ad una diagnosi precisa. Il risultato è: "Campione biologico di cute con epidermide lievemente acantosica con focale paracheratosi, lieve spongiosi e minima e focale esocitosi di mononcleati. Nel derma papillare edema e lieve flogosi cronica aspecifica con presenza di mucina". Cortesemente chiedo qual è il significato di questo esame istologico e in attesa di riscontro porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Naturalmente la risposta dell'istologico deve essere sempre strettamente legata alla ipotesi diagnostica fornita dalla clinica.
Il quadro è compatibile con una dermatite ,on primis. Ma senza una clinica adeguata alla diagnosi non si arriva.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
429759

dal 2018
Gent.mo Dott. Griselli, quindi l'istologico si può definire benigno? In quanto il dermatologo che me lo ha consigliato aveva sospettato un linfoma (ovvero una probabile micosi fungoide). Per quanto riguarda la clinica ho consultato vari dermatologi. C'è chi ha addebitato queste eruzione ad una forma reumatica autoimmune, ma sia le analisi che il reumatologo lo hanno escluso. C'è chi invece mi somministra delle pomate e poi quando le eruzioni scompaiono affermano che sono guarito, ma poi esse si ripresentano di nuovo. Lo so che è difficile ma quale consiglio mi può dare? Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
L'istologico certamente non indica una patologia preoccupante come si poteva temere ,Ma naturalmente è un ulteriore dato da analizzare alla luce degli altri dati clinici.
Purtroppo è anche compatibile con una molteplicità di patologie....
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#4] dopo  
429759

dal 2018
Cortesemente Dott. Griselli potrebbe essere se possibile più esplicito riguardo alle molteplici patologie? La ringrazio sono cosciente che un consulto on line può avere delle limitazioni ma vorrei possibilmente da lei delle possibili ipotesi e dei consigli dato che ogni dermatologo avanza una ipotesi e io rimango sempre nella stessa condizione.
Grazie.

[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Considerando la paracheratosi cioè la conservazione di strutture nucleari nello strato corneo e la acantosi ,cioè ispessimento degli strati basali ,entrambe lievi ,in accordo a quel minimo di quadro obiettivo che mi é sembrato di cogliere dal suo racconto (del tutto insufficente per qualsiasi orientamento preciso) tenderei comunque a pensare inizialmente a qualcosa a livello di eczema ,pitiriasi lichenoide ,eczematide,psoriasi. E dermatosi correlate. Di più sinceramente non saprei dirle.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#6] dopo  
429759

dal 2018
Gent.mo Dott. Griselli la ringrazio per la chiarezza, osserverò l'evoluzione delle manifestazioni e vedrò di non sottovalutarle. Cordiali saluti.

[#7] dopo  
429759

dal 2018
Gent.mo Dott. Griselli, le scrivo per aggiornarla sull'evoluzione della mia patologia. Oggi mi sono recato dal dermatologo perché il gentalyn beta non è stato più efficace nel combattere le eruzioni cutanee nelle zone ascellari. Il dottore ha ritenuto necessario procedere con un esame microscopico e colturale per miceti. In attesa del risultato tra una settimana, mi ha detto di riprovare con il mundoson, per vedere se le eruzioni migliorano. Cordiali saluti.