Utente 273XXX
Gentile dottore,

Da un paio di mesi ho una brutta macchia marrone, nella zona alta dei glutei. Inizialmente la macchia era rosa, però con il passare dei mesi è diventata marrone, la pelle appare screpolata. Tutto ciò a causa di una ceretta fatta a novembre 2017.
Non ho mai preso sole nella zona, però l'iperpigmentazione si è prodotta ugualmente. Premetto che ho la pelle molto delicata e che dopo la ceretta non avevo usato nessun prodotto. Mi sono reso conto che non accenna a migliorare per nulla e per me sta diventando fonte di grande disagio, anche perché essendo omosessuale è per me una zona importante, che non posso tenere nascosta. Ne sta risentendo la mia vita sessuale, non voglio più vedere nessuno, mi vergogno e mi fa orrore quello che vedo. Ho bisogno di trovare una soluzione al più presto. Andrò dal medico di base e prenoterò una visita dermatologica.
Queste macchie marroni, causate da traumi dovuti a depilazione, sono di solito trattatibili con creme schiarenti oppure l'unica soluzione è il laser/luce pulsata?
Oppure in alternativa pensavo addirittura di fare un tatuaggio coprente.
Ho altre zone di iperpigmentazione, dovute però a ustioni solari, macchie che non sono mai sparite. Quindi ho paura che anche quest'ultima dovrò sopportarmela a vita.
Potrei postare qui la foto e avere un vostro parere?

Grazie in anticipo. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Sono problemi estetici molto difficili da trattare anche con i Laser: per tale ragione le consiglio la visita dermatologica anzitutto per la diagnosi corretta, poi si vedrà

Saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 273XXX

Gentile dottore,

Se il laser è così poco efficiente, potrei farci un tatuaggio, magari colorato?
Si rischia di peggiorare la situazione?

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non ho detto che il laser è poco efficiente ma sono lesioni difficili da trattare e vanno valutate bene.
Per carità non rovini la sua pelle con un tatuaggio!
Saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 273XXX

Gentile dottore,

Sto informandomi per fare l'epilazione laser, in quanto sono impossibilitato a fare cerette per le continui irritazioni, macchie, iperpigmentazioni ecc
Ho trovato uno studio medico qui a Milano e pensavo di rivolgermi a loro per un primo check-up gratuito. Ho letto parecchie recensioni positive. Io sono fototipo 3, quindi penso non possa fare il laser alessandrite, che a quanto ho capito sarebbe il più efficace.
La mia preoccupazione è questa: vorrei trattare la zona dei glutei e anche quella intima, ma ho delle irritazioni: brufoletti, alcune zone come quella più interna iperpigmentata, una zona arrossata e ruvida (l'ultima ceretta l'ho fatta a novembre) e infine ho i segni dello slip; parecchi anni fa mi sono ustionato e mi è rimasta la pelle più scura nella parte bassa dei glutei fino alla parte posteriore delle coscie. Questa zona risulta più scura rispetto a tutte le altre, sembra abbronzatura, in realtà è iperpigmentazione post ustione solare. So che non è possibile fare delle diagnosi online, ma in linea di massima, lei pensa che sia impossibile effettuare l'epilazione col laser nelle zone più scure?
Si rischia di peggiorare la pigmentazione? Ho paura che vado in questo centro, mi danno l'ok e poi io possa ritrovarmi con una situazione disastrosa, visto la pelle delicatissima che ne risente a qualsiasi trauma.
Quindi, nel caso di zone iperpigmentate, esiste una soluzione per liberarsi definitivamente dei peli?
Ps i peli sono nerissimi e duri come la barba.

La ringrazio in anticipo.

Cordiali saluti.