Utente 360XXX
Buonasera, vorrei esporre al meglio il mio disagio, sono parecchi anni che soffro di acne se così si può definire e prima di procedere alla visita dermatologica vorrei qualche consiglio, ho 28 anni peso 68kg per 1,75 non sono fumatore e nemmeno consumo alcol, ho un alimentazione forse a volte con degli eccessi di zucchero e non faccio molta attività fisica, veniamo al dunque, la zona in cui mi si formano questi brufoletti sono intorno al naso, sul naso e raramente vicino alle labbra, nulla sulla fronte e raramente sulle guance, sono terribili puntini bianchi che mi perseguitano da sempre, praticamente vai a dormire con la speranza di svegliarti pulito sul viso, cosa che ogni tanto succede. Ora ho deciso di far qualcosa e vorrei sapere se è una cosa risolvibile con poco, assumo pantoprazolo 40 per il reflusso e citalopram, ma negli anni ho sempre avuto questi brufoletti pur non assumendo nulla potrebbe essere un allergia o un intolleranza? Vi ringrazio in anticipo!!! Aiutatemi :(

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, non perda certo la speranza di guarire da questa forma di pustolosi, che potrebbe essere compatibile con un acne vulgaris, o con un’acne rosacea. Ovviamente la diagnosi spetta alla visita dermatologica che invito a fare con rinnovata fiducia. Nel frattempo non faccio terapie fai-da-te. Mi faccia sapere!
Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 360XXX

La ringrazio dottore per la tempestiva risposta, domani prenderò appuntamento per sabato, non me ne vengono molti, tipo massimo due al giorno e ho dimenticato di dire che anche la zona della schiena ne è interessata, anche se li spesso invece di avere il puntino bianco sono quelle gonfie sotto pelle