x

x

Rettocolite ulcerosa e intolleranza alla mesalazina

Salve,
sono ormai più di 3 anni che mi è stata diagnosticata una rcu (colon sinistro). Dopo un anno in cui ho utilizzato la mesalazina come cura efficace mi sono accorta di essere intollerante per la comparsa di macchie arancioni sulle mani e pipì color coca cola (quando la usavo contemporaneamente sia per via orale che per via topica) e soprattutto lenta e progressiva diminuzione nel tempo dei globuli bianchi sotto il valore soglia.
Sono quindi passata all'utilizzo del cortisone per circa 2 mesi e poi per circa un anno sono stata bene solo usando ogni tanto per via topica la mesalazina. Da quasi un anno sono tornata in fase attiva con presenza di muco e sangue, la mia domanda è se tenendo sottocontrollo mensilmente il valore dei globuli bianchi posso assumere la mesalazina ed evitare di prendere il cortisone. Chiaramente consulterò al più presto il mio gastroenterologo, ma forse in questo caso ci vorrebbe la consulenza di un ematologo.
Ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,7k 986 12
La terapia è funzione della estensione e della gravità della malattia.
Per una malattia "bassa" può andare bene anche il.trattamento solo topico.
Strumenti si.può provare ad indurre remissione con un corticosteroide e poi passare all'azatioprina.
La cosa migliore è parlate con chi.la segue che è l'unico che conosce lei è la sua reale situazione clinica.
Cordialmente.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio