Utente 484XXX
Salve,
È da un paio d'anni che sull asta del pene e sullo scroto mi sono venuti i granuli di fordyce, questo però non è il problema. Quello che vorrei sapere è perché in certi punti del asta è scroto(principalmente nella parte centrale,dove li non ci sono granuli di fordyce,come a formare una striscia) sono sbucare delle vene che contornano una zona di pelle di spessore più sottile in cui non crescono peli e con un colore più chiaro rispetto al colore della pelle intorno dove invece crescono peli. Esteticamente è molto brutto e vorrei sapere cosa fare.
Grazie a chiunque mi risponda.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo a patto di patologie e malformazioni genetiche (che di certo da qui non possiamo paventare) e dando per scontato che lei non abbia nulla di tutto questo, direi di accettare le condizioni corporee e non vederlo come un difetto. Siamo fatti così e accettiamoci per quello che è la realtà, evitando le dismorfofobie; questo è il mio miglior consiglio.

Saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it