Utente cancellato
Salve. Premetto che non sto scrivendo questo presa dalla paura di un capello bianco. È da un paio di mesi che noto un considerevole numero di capelli bianchi benché io abbia solo 20 anni il che mi sta preoccupando perché non posso immaginare di dover cominciare a fare la tinta già a questa età, dal momento che ho anche capelli molto fragili. Premetto che i miei genitori si sono tutti ingrigiti intorno ai 50 anni perciò non può essere un fattore ereditario. Ma poi ho scoperto che ci possono essere tante cause a questo problema prematuro, tra cui la tiroide (ahimè dovrò fare le analisi per quella a breve), lo stress (quello purtroppo è inevitabile ma cerco sempre di farmene il meno possibile) e infine la mancanza di vitamine del gruppo B (escluse malattie rare come la vitiligine ovviamente), in particolare la B12 che mi sembra la teoria più accreditata dal momento che da circa 3 mesi sono diventata vegetariana e non assumo nemmeno integratori vitaminici di alcun tipo. Lo so che finché non farò determinate analisi non saprò mai la vera ragione per cui mi sta succedendo questo, ma mi piacerebbe sentire il vostro parere al riguardo, sul quale secondo voi è la teoria più accreditata. Scusate per il papiro ma questa questione mi sta distruggendo dentro non per farla grave^^

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazza, la canizie precoce è una condizione non certo rara che può rappresentarsi anche a vent'anni sia nel sesso maschile che nel sesso femminile. Questa condizione è genetica e non necessariamente familiare (può di fatti saltare alcune generazioni prima di ripresentarsi) ed è una situazione solitamente benigna non è legata a carenze nutrizionali o ad altre malattie. Le consiglio comunque di consultare un dermatologo Per avere contezza della diagnosi

Molti cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it