Utente 497XXX
Buon giorno e grazie per la disponibilità.
Vi scrivo per risolvere un dubbio che è estremamente urgente. Da circa un anno e mezzo la mia ragazza ha cominciato a perdere i capelli, più o meno a ridosso dell'assunzione della pillola yaz. Da quel momento in poi molti specialisti ci hanno detto che non si tratta di alopecia androgenetica o di altre patologie (tramite pull test, visita con tricoscopio e guardando esami emocromo e ovaio policistico). La ragazza ha poi smesso di prendere la pillola da ormai più di 6 mesi ma i capelli cadono ancora.La nostra grande paura è che la pillola anticoncezionale possa aver causato un qualche squilibrio ormonale, infatti a breve farà il dosaggio ormonale. (a farci venire in mente questa idea è stato anche il fatto che ultimamente ha ciclo irregolare e acne)
Vi chiedo dunque per favore: nel caso in cui ci siano problemi dal punto di vista ormonale, esistono cure efficaci per riottenere un equilibrio ormonale e quindi recuperare i capelli perduti? oppure, la pillola potrebbe aver causato un problema cronico (ovvero gli stessi effetti dell'alopecia androgenetica)?

attendo con ansia una risposta, grazie

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
verosimilmente la pillola estroprogestinica non entra nel determinismo del problema lamentato. E comunque gli effetti del'estroprogestinico sarebbero abbondantemente cessati.
Cercherei di allargare ulteriormente la diagnostica, iniziando naturalmente con esami ormonali ed eventualmente eco ovariche,ma anche con il resto dei normali esami tricologici strumentali ed ematochimici.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 497XXX

Innanzitutto la ringrazio per la risposta!

Sicuramente gli esami ormonali saranno il primo passo per capire il problema in questione. Mi esclude quindi che un possibile problema ormonale sia "per sempre"? Capisco la difficoltà nel rispondere date le scarse informazioni, ma attualmente la grande paura è che la caduta dei capelli possa essere cronica.

La ringrazio nuovamente