Utente 497XXX
Salve ho 18 anni e da più di un anno che soffro di acne su tutto il volto (acne lieve/moderata) e di pelle grassa con rossori nella zona T (dermatite seborroica), sono stata in cura per 7 mesi senza avere risultati dalla stessa dermatologa che aveva invece risolto il problema a mia sorella, ho cambiato altri due medici ma nulla. Ho usato numerosi prodotti da acnatac,a Nizoe 2% crema
Keracnyl durcray, è attualmente Hysac mat.. ho fatto anche la visita dal ginecologo ma risulta tutto apposto, mi hanno consigliato di fare delle analisi alla tiroide, qualora ci fosse un problema alla tiroide, una volta preso il farmavo per tenere sotto controllo la tirodie, automaticamente anche l’acne verrà curata? E in quali tempistiche?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, assolutamente no: l’acne non sicura con la terapia per la tiroide, né può essere inficiata dal decorso tiroideo, sebbene questa ghiandola si inserisca un po’ su tutto l’organismo. Le consiglio sicuramente di determinarsi con lo specialista dermatologo di sua fiducia perché ad oggi l’acne può essere curate con successo ma per farlo occorre adottare un preciso algoritmo terapeutico che varia secondo il paziente , secondo il tipo di acne, ed il grado di severità. Ricordo che l’acne è una patologia seria e di competenza dermatologica.
Cordiali saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it