Utente 401XXX
Salve,
ho sempre avuto dei capelli folti, ma ultimamente ho notato una diminuzione della densità dei capelli. ho fatto una visita tricologica e mi è stata diagnosticata un'eccessiva produzione di sebo, seborrea . Ho il cuoio capelluto unto e avverto del prurito.
mi ha consigliato di acquistare un loro shampo specifico ed una lozione idroalcolica da applicare sul cuoio capelluto. Siccome non vorrei buttare soldi inutilmente cosa dovrei fare? Dovrei farmi fare la ricetta dal medico di base per una visita dermatologica o i centri tricologici sono affidabili? mi ha detto che i prodotti della farmacia non sono efficaci è vero?
grazie mille , buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazzo, occupandomi da vent’anni di capelli e di tricologia, posso dirle molto chiaramente che le strade da intraprendere e non solo, ma nessuno è soltanto una:
Visita dermatologica meglio se corredata di dermo-scopia del cuoio capelluto. In questo caso sarà facile perché dermatologo fare una diagnosi precisa, e prescrivere una terapia adeguata; la buona notizia è che oggi la calvizie o alopecia androgenetica si può curare con successo, ma per farlo occorre una terapia personalizzata per il paziente, quali spazia da farmaci topici a farmaci sistemici fino alle nuove terapie rigenerative. Per saperne di più potrà trovare diversi articoli scritti anche sotto mio nome su questi temi. diffidi dei centri tricologici cui non ci sono medici specialisti, ed in cui le cose non sono chiare…

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it