Utente 417XXX
Salve!
Ho qualche capello bianco e vorrei provare a ripigmentarlo con un prodotto uscito da poco contenente un peptide che dovrebbe stimolare la produzione di melanina per prevenire la comparsa di capelli bianchi ed eventualmente far tornare colorati quelli già incanutiti.
Premesso che non mi aspetto nulla e che probabilmente non otterrò alcun risultato, volevo sapere se quando smetterò di utilizzare il prodotto rischierò di accelerare il processo di incanutimento dei capelli pigmentati, ormai abituati a ricevere un apporto esterno nella produzione di melanina.

[#1] dopo  
Dr. Massimo Morelli

20% attività
4% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
AOSTA (AO)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, Il colore dei capelli è dovuto alla presenza della melanina che si trova nella corteccia del capello la cui quantità determina la tonalità del colore. Se ne abbiamo poca i nostri capelli saranno più biondi mentre se ne abbiamo molta saranno scuri. I capelli iniziano a diventare bianchi quando il follicolo su cui è installato il capello inizia a produrre una quantità minore di melanina. Considerando che un capello ha una vita media di tre anni, con l’avanzare dell’età è più probabile che il nuovo capello che lo sostituirà avrà più possibilità di nascere bianco. Questo perché quando nasce un nuovo capello si devono formare anche le cellule responsabili della sua pigmentazione. Le cause che incorrono in questo procedimento sono davvero moltissime, si va dalla cattiva alimentazione allo stress, alla mancanza di vitamina B, ferro, rame e iodio all'ereditarietà genetica, agli squilibri ormonali,ecc..sicuramente sostanze che apportano melanina possono aiutare a ritardare il processo di incanutimento..
Cordiali saluti
Dott. Massimo Morelli
Dr. massimo morelli

[#2] dopo  
Utente 417XXX

Grazie per la risposta gentile dr. Morelli. Quindi se prima apporto melanina dall’esterno e poi smetto di apportarla rischio di rallentare e poi velocizzare il processo di incanutimento? O invece il processo riprenderebbe il suo corso normale?